Dicembre si avvicina: siete pronti a decorare l’albero di Natale? Se siete stanchi dei soliti addobbi, ma anche nel caso in cui vogliate trasformare questo momento in un laboratorio creativo, abbiamo quello che fa per voi. Di seguito vi proponiamo un po’ di idee per addobbi fai da te: un modo per passare del tempo insieme e rendere ancora più magiche le festività. In alcuni viene utilizzata la colla a caldo, per cui, per determinati passaggi, sarà meglio che sia l’adulto ad operare.

PALLINE DI NATALE CON LO SPAGO E UN PALLONCINO

Le palline di Natale fai da te con lo spago sono diventate virali grazie al web e ormai tutti le conoscono. Realizzarne una non è complicato, specialmente utilizzando la nostra guida passo-a-passo che trovi di seguito.

Prima di cominciare, assicurati di avere con te:

  • spago;
  • colla vinilica;
  • acqua;
  • ciotola;
  • pennello;
  • palloncino;
  • materiali per decorare la pallina.

Prepara l’area di lavoro: per realizzare questo lavoretto ti suggeriamo di utilizzare una tovaglietta di plastica o un telo di protezione: la colla, infatti, sporcherà il piano di lavoro. Completato questo passaggio, gonfia un palloncino fino alla dimensione desiderata (ricordati che la pallina di Natale di spago, una volta finita, avrà le stesse dimensioni del palloncino).

palline di natale con spago e palloncino 1

Per cominciare, prepara nella ciotola una soluzione di acqua e colla vinilica; dovrai abbondare con la colla, fino ad ottenere un liquido denso. Poi, immergi lo spago, come nella foto:

palline di natale con spago e palloncino 2

Avvolgi lo spago imbevuto di colla intorno al palloncino in modo da creare un motivo intricato. Poi, spalma lo spago con della colla vinilica pura, aiutandoti con il pennello.
La maggior parte dei tutorial in rete non inserisce questo passaggio, ma secondo noi aiuta ad ottenere una pallina più robusta e soprattutto ti permetterà di ottenere un buon risultato anche se hai diluito eccessivamente la colla nel passaggio precedente.

palline di natale con spago e palloncino 3

Quando la colla sarà asciutta, potrai bucare il palloncino utilizzando uno stuzzicadenti: questo tornerà alle sue dimensioni iniziali e per te sarà facile rimuoverlo dalla pallina. Lo spago, reso rigido per effetto della colla, formerà invece una meravigliosa decorazione per l’albero di Natale, proprio come la nostra:

palline di natale con spago e palloncino 4

Come puoi vedere nella foto, è possibile decorare la pallina di spago utilizzando nastri, feltro e gomma crepla. Scatena la tua fantasia e realizza una fantastica pallina di Natale di spago in stile shabby chic.

ALTRE DECORAZIONI PER L’ALBERO DI NATALE FAI DA TE

Esistono tante altre tecniche che puoi sperimentare per realizzare delle belle decorazioni natalizie. Di seguito puoi trovare qualche esempio.

PALLINE DI NATALE CON SPAGO E NASTRI

Queste decorazioni si realizzano a partire da una pallina di polistirolo. Aiutandoti con degli spilli, dovrai fissare il nastro colorato lungo tutta la pallina: si comincia dal centro della pallina e si procede, piegando il nastro tra uno spillo e l’altro. Infine, potrai incollare un gancio con un po’ di colla a caldo.

decorazioni albero di natale fai da te 1

La stessa tecnica si può applicare utilizzando materiali diversi, come il tulle:

PALLINE DI NATALE CON LE CARAMELLE

Occorrente

  • palline di polistirolo
  • caramelle gommose
  • stuzzicadenti

Prendete una pallina di polistirolo, infilate gli stuzzicadenti nella pallina, lasciando tra loro abbastanza spazio per le caramelle. Fatto questo dovrete infilare le caramelle gommose sulle punte degli stuzzicadenti riempiendo tutta la superficie del polistirolo. Le palline realizzate potranno essere un addobbo per l’albero con l’aiuto di un gancetto o di un nastro colorato, oppure una decorazione per una ciotola colorata.

PALLINE DI NATALE CON LE FOTO

Occorrente

  • palline in plexiglass
  • foto (da fotocopiare a colori su carta leggera)
  • colori acrilici
  • colla vinavil
  • spugna
  • forbici
  • colla a caldo
  • nastro colorato

Scegliete foto orizzontali che si adattano meglio alla forma sferica delle palline di Natale. Meglio ancora se l’immagine è in posizione centrale. Fate una fotocopia a colori della fotografia su carta leggera, ritagliatela ed immergetela in una ciotola con dell’acqua per qualche secondo. Asciugate delicatamente la foto tra due pezzi di scottex. Così facendo la carta sarà più morbida e facile da incollare. Ora dovete aprire la pallina a metà ed incollare l’immagine al centro di una metà della sfera partendo dal centro e andando verso le estremità. Una volta asciutta la colla, il retro dell’immagine va ripassato con il colore acrilico bianco (senza uscire dai bordi). In questo modo si otterrà l’effetto trasparente. Una volta fatta la stessa cosa nell’altra metà della pallina, spugnate un po’ di acrilico di un colore tenue. Lasciate asciugare il colore ed il gioco è fatto: la pallina va chiusa e fissata con la colla a caldo. Potete fissarla con del nastro colorato, facendo un bel fiocco.

CRISTALLI DI NEVE CON I COTTON FIOC

Occorrente

  • bastoncini cotonati per orecchie di varie forme e misure
  • colla a caldo (possibilmente candelette glitterate)
  • una tovaglietta di plastica liscia o di silicone
  • nastrino fine tubolare
  • colla liquida
  • un pennellino
  • glitter in polvere

Dovete spremere una bolla di colla a caldo grande come un bottone sulla tovaglietta di plastica o silicone. Lì disporrete i bastoncini, premendo nella colla una delle estremità. Accostati l’uno all’altro, i bastincini formeranno una stella. Fate asciugare per qualche minuto e poi staccate la decorazione dalla tovaglietta.
Tagliate un segmento di cordino, fate un cappio e incollatelo sulla punta di un bastoncino con la colla a caldo. Potete usare del glitter argentato per abbellire il tutto.

DECORAZIONI CON I BISCOTTINI DI NATALE

In questo caso dovrete munirvi di stampini a tema natalizio e scegliere la vostra ricetta preferita: frolla o pan di zenzero. Poi mettetevi all’opera in cucina, decorando i biscotti, una volta cotti, con le apposite glasse ed appendendoli all’albero con un nastrino, una volta ultimati.

   

Pin It on Pinterest