reggio emilia approach

Il Reggio Emilia Approach è una filosofia pedagogica sviluppata dall’educatore Loris Malaguzzi che propone una nuova visione del bambino quale portatore di diritti e costruttore di conoscenza. Tale approccio educativo, inoltre, insiste sull’importanza delle relazioni sociali nell’educazione.

In senso più ampio, si intende con Reggio Emilia Approach la filosofia pedagogica delle scuole dell’infanzia reggiane, che sono un vero e proprio punto di riferimento internazionale per l’educazione dei bambini.

IL REGGIO EMILIA APPROACH

Il bambino è un portatore di diritti e conoscenza, che necessita di potersi sviluppare in libertà.

L’insegnante, secondo il Reggio Emilia Approach, è un “aiutante” del bambino lungo il suo percorso. Il bambino costruisce attivamente il proprio bagaglio di conoscenza, grazie alle interazioni sociali.

La famiglia, allo stesso modo dell’insegnante, aiuta il bambino nel suo percorso di sviluppo.

L’apprendimento è continuo e pervasivo: non vi è un confine rigido tra scuola e tempo libero; anche una gita o il tragitto verso casa può partecipare nella costruzione di conoscenze profonde.

LA SCUOLA SECONDO IL REGGIO EMILIA APPROACH

Vista l’importanza delle interazioni sociali per l’apprendimento, è evidente l’importanza che l’organizzazione dell’ambiente-scuola riveste all’interno del Reggio Emilia Approach.

La scuola deve essere accogliente ma soprattutto favorire le interazioni sociali; le scuole che seguono la filosofia di Reggio Emilia sono dotate, inoltre, di un atelier, vero e proprio laboratorio in cui sperimentare i linguaggi visivi, tattili e uditivi.

BIBLIOGRAFIA E SITOGRAFIA

   

Pin It on Pinterest