RIFARSI IL LETTO LA MATTINA: ECCO COME CAMBIEREMO IL MONDO

“Se la mattina vi fate il letto, avrete portato a termine il primo compito della giornata. Questo vi darà una sensazione di orgoglio e vi incoraggerà a concluderne un altro, e poi un altro ancora. Farsi il letto, inoltre, rimarca la consapevolezza che nella vita le piccole cose contano. Se non sapete fare bene le piccole cose, non ne farete mai di grandi”.

Così ha detto l’ammiraglio William H. McRaven durante la cerimonia di consegna dei diplomi dell’Università del Texas, che ha scritto anche un libro sull’argomento, “Fatti il letto” (Piemme, 2018). Il libro nasce dalla convinzione che ci siano una serie di buone abitudini utili anche al di fuori del mondo dei marines. Farsi il letto è un piccolo gesto, ma sono proprio i piccoli gesti a cambiare il mondo.

L’abitudine di rifare il letto ogni mattina non è esclusivamente legato al mondo militare: secondo i ricercatori, si tratta di un’abitudine chiave, un piccolo gesto capace di conferire un senso di benessere profondo, oltre a migliorare la produttività e la capacità di gestire il proprio tempo e le proprie risorse. Charles Duhigg ha affrontato questo argomento nel suo libro “Il potere delle abitudini” (TEA, 2014).

Le abitudini, a loro volta, sono legate al concetto di cambiamento e alla nostra capacità di generare e vivere il cambiamento. Insomma, rifarsi il letto la mattina non è solo un’abitudine legata alla buona educazione e non è soltanto un gesto legato all’autonomia personale. È invece il primo passo verso uno stile di vita più sano e soprattutto, più consapevole.