Nomi falsi alterati

nomi falsi alterati

In italiano esistono alcuni nomi falsi alterati. Questi nomi presentano un suffisso identico a quelli dei nomi alterati (-INO, -ONE, -ETTO, -UCCIO, -ACCIO) ma che hanno un significato proprio e non derivano dall’alterazione di un’altra parola.

Es. Bottone è un nome primitivo e non è un accrescitivo di botto.

Elenco

Ecco i nomi falsi alterati più comuni:

  • AQUILONE, non è un’alterazione di aquila
  • BOTTONE, non è un’alterazione di botto
  • BULLONE, non è un’alterazione di bullo
  • BURRONE, non è un’alterazione di burro
  • FATTORINO, non è un’alterazione di fattore
  • FUMETTO, non è un’alterazione di fumo
  • MATTONE, non è un’alterazione di matto
  • MERLUZZO, non è un’alterazione di merlo
  • MULINO, non è un’alterazione di mulo
  • NASELLO, non è un’alterazione di naso
  • PINGUINO, non è un’alterazione di pingue
  • PULCINO, non è un’alterazione di pulce
  • ROSONE, non è un’alterazione di rosa
  • SPAGHETTI, non è un’alterazione di spago
  • TACCHINO, non è un’alterazione di tacco
  • TINELLO, non è un’alterazione di tino
  • TORRONE, non è un’alterazione di torre
  • ZERBINO, non è un’alterazione di zebra

Nomi falsi alterati

In questa sezione potete trovare le nostre schede didattiche sui nomi falsi alterati per i bambini della scuola primaria. Cliccate sulle immagini o sui pulsanti per stampare le schede.

Attenzione: queste immagini sono protette da copyright. Riprodurle sul web – compresi i social network – senza la nostra autorizzazione scritta è vietato ai sensi di legge. È sempre permessa la stampa per uso personale (es. per colorare) e per uso didattico (es. esercizi in classe).

Le nostre schede didattiche:

Tag: schede didattiche sui nomi falsi alterati, esercizi sui nomi falsi alterati