Battaglia navale

Battaglia navale è uno dei giochi con carta e penna più conosciuti e giocati al mondo, nonché uno dei più divertenti.
In questo articolo troverete: 1) le regole del gioco, 2) lo schema da scaricare e da stampare per giocare a battaglia navale e 3) le varianti più diffuse del gioco.

1. Regole della battaglia navale

  • Per poter giocare, ogni giocatore deve avere 2 griglie da 10×10 caselle (indicate con numeri e lettere) e una matita.
  • Prima di cominciare la partita, ogni giocatore dovrà disporre le sue navi disegnandole sulla prima delle 2 griglie.
  • Le navi da schierare sono:
    1 portaerei (nave lungha 6 caselle)
    2 corazzate (nave lunga 4 caselle)
    3 incrociatori (nave lunga 3 caselle)
    4 torpedinieri (nave lunga 2 caselle)
  • Per posizionare una nave è sufficiente colorare leggermente le caselle sulle quali intendiamo schierarla.
  • Quando i giocatori hanno schierato la propria flotta, comincia il gioco.
  • Si gioca a turni
  • Il giocatore di turno dovrà colpire una casella della griglia avversaria, indicandone il nome.
    Esempio: A1, E3, F4.
  • L’avversario dovrà dire se la casella era vuota (“acqua”), se ha colpito una nave (“colpito”) o se ha colpito una nave e l’ha affondata (“colpito e affondato”). Una nave viene colpita quando tutte le sue caselle sono state colpite. Il giocatore di turno segnerà sulla seconda delle due griglie le caselle colpite, i colpi a vuoto e le navi centrate.
  • Dopo ogni colpo il turno passa all’altro giocatore.
  • Vince la partita il primo giocatore che riesce ad affondare tutte le navi della flotta avversaria.

2. Schema della plancia da stampare

Su portalebambini.it abbiamo realizzato lo schema della battaglia navale da scaricare e da stampare. Potete utilizzarlo per una battaglia navale fai da te semplice e divertentissima. Cliccate sull’immagine qui sotto per stamparla.

3. Varianti

Ecco alcune varianti della battaglia navale per rendere più divertenti le vostre partite.

  • Una delle varianti più popolari prevede che il giocatore di turno non colpisca una sola casella, ma colpisca tante volte quante sono le sue navi (quindi, si comincia con 10 colpi a disposizione ogni turno). Ogni volta che una nave viene affondata si sottrae 1 colpo da quelli a disposizione del giocatore.
    Questa variante rende il gioco più veloce e conferisce un vantaggio al giocatore che riesce ad affondare le navi nemiche.
  • Un’altra variante prevede che se un giocatore colpisce una delle caselle adiacenti a una nave nemica, l’avversario non dica “acqua”, ma “in vista”. In questo modo è possibile individuare più facilmente le navi nemiche. Questa variante rende il gioco più semplice ed è utile soprattutto se a giocare sono i bambini.