Educazione emotiva con l’orologio dei Cuorfolletti

educazione emotiva orologio dei cuorfolletti

Avete letto l’albo Brunello il pipistrello? In quest’articolo abbiamo parlato dell’importanza di dare un nome alle proprie emozioni e vi avevamo proposto un laboratorio per aiutare i bambini a verbalizzare il proprio vissuto emotivo. Oggi vi suggeriamo un supporto pratico per raggiungere lo stesso obiettivo: l’orologio dei Cuorfolletti.

Progettato dalla dott. ssa Marta Tropeano, pedagogista specializzata nella didattica delle emozioni. Per costruire l’orologio dovrete stampare la matrice qui sotto, incollarla su un foglio di cartoncino e completare i 12 Cuorfolletti con altrettante emozioni. Successivamente ritagliate i due dischi e la lancetta, forateli al centro in corrispondenza del punto nero e uniteli con un fermacampioni (posizionando alla base il disco più grande, sovrapponendo il disco con Brunello e per ultima la lancetta.

Come si utilizza questo orologio? Semplice: controllando l’ora su un vero orologio si posiziona la lancetta nella posizione corrispondente e poi si ruota il disco con i Cuorfolletti fino a trovare quello che rappresenta al meglio il nostro stato emotivo attuale. In questo modo l’ora reale corrisponderà con “l’ora del cuore”.

La scelta di non utilizzare colori ed espressioni standard per i Cuorfolletti ha un chiaro significato educativo: ognuno di noi prova emozioni in modo diverso rispetto agli altri ed è bene che queste differenze individuali emergano nella costruzione dell’orologio. Per guidare i bambini potete offrire un elenco di emozioni di base (nell’albo Brunello il pipistrello noi ne abbiamo elencate undici; potete trovarne altre nel nostro articolo sulle emozioni positive o attingendo dalla vostra esperienza).

Acquistate il libro:

Brunello il pipistrello è il volume n. 1 de “La Biblioteca del Cuorfolletto”. Questo racconto in rima è completato dai sottotitoli emotivi di Cuorfolletto, che dà un nome alle emozioni provate dai personaggi della storia trasformando la lettura in una vera e propria palestra di educazione emotiva.

Brunello vuol fare una gita nel prato.
Riuscirà a evitare i pericoli in agguato?
Un’avventura in rima per piccoli lettori:
leggetela da soli o coi vostri genitori.

Un albo illustrato per stimolare il pensiero divergente. Con tre giochi creativi e sottotitoli emotivi per i più piccoli. Età di lettura: da 3 a 8 anni.