Giochi per imparare l’inglese

giochi per imparare l'inglese

Insegnare l’inglese ai bambini è più semplice se decidiamo di utilizzare dei giochi didattici. Esistono molte proposte ludiche da portare nei playgroup: ecco qualcuno dei giochi per imparare l’inglese più efficaci che potete utilizzare.

MEMORY

Il memory è un famoso gioco da tavolo. Si gioca con un mazzo contenente coppie di tessere. Poiché le tessere possono raffigurare qualsiasi oggetto, il memory è un gioco didattico straordinario per imparare il vocabolario di base in inglese (animali, oggetti scolastici, numeri, colori etc.). Perché l’attività didattica sia efficace, però, occorre che il gioco si svolga in inglese. Ecco un set di istruzioni che potete usare (e spiegare) in classe:

  1. Mix up the cards.
  2. Lay them in rows, face down.
  3. Turn over any two cards.
  4. If the two cards match, keep them.
  5. If they don’t match, turn them back over.
  6. Remember what was on each card and where it was.
  7. Watch and remember during the other player’s turn.
  8. The game is over when all the cards have been matched.
  9. The player with the most matches wins.

Queste istruzioni sono oro puro! Infatti, presentano ai bambini in modo chiaro e schematico una serie di azioni che si possono estendere a tanti altri ambiti della vita quotidiana (mescolare, disporre, girare, ricordarsi, etc.).

DOMINO

Il domino è un altro gioco dalle regole molto semplici, che si può utilizzare per insegnare l’inglese. Di seguito trovate un regolamento in inglese. Potete anche realizzare un domino fai da te (sostituendo i numeri sulle tessere con gli oggetti che state studiando).

  1.  To begin the dominoes are placed face down and “shuffled.” 
  2.  Each player then draws seven dominoes for his hand. The remaining dominoes (the boneyard), if any, are left face down on the table to be drawn later if a player is unable to play from his hand.
  3. Teacher choose one player to start the game.
  4. The player who starts, play any domino he wishes from his had.
  5. The player who comes next, plays a domino with the same number or shape of the domino played before; dominoes must be layed hand to hand. 
  6. If a player can’t play any domino, he has to draw one of the faced down dominoes.
  7. The first player with no dominoes in his hand win the game.

Come nel caso del memory, anche questo regolamento è molto interessante per via dei verbi d’azione che permette di imparare.

FLASHCARD

Uno dei giochi per imparare l’inglese più utilizzati dagli specialisti è quello delle flashcard. Si comincia dalla preparazione delle flashcard. Queste carte, hanno un valore molto importante nell’apprendimento in generale. Si possono scaricare in rete o realizzare a casa, scegliendo il tema su cui vogliamo lavorare. Ciascuna flashcard deve raffigurare un oggetto e avere sotto l’immagine la parola corrispondente. Le flashcard vengono mostrate lentamente ai bambini, una alla volta; per ciascuna carta si ripete insieme a loro il nome dell’oggetto raffigurato. Per rinforzare l’apprendimento, possiamo poi invitare i bambini, a turno, a cercare il colore Green, Black, Pink, indicando con il dito.

Una flashcard dovrebbe avere più o meno questo aspetto, con un’immagine su un lato e la parola corrispondente sul lato opposto (nella figura c’è la lettera A, ma la parola corrispondente sarebbe “Apple”):

A questa tecnica abbiamo dedicato una scheda a parte (Flashcard: cosa sono e come si utilizzano), in cui potrai trovare numerosi consigli per realizzarle ed utilizzarle.

ACTION SONGS

Le action songs non sono altro che canzoncine che uniscono movimenti e azioni alla musica.  Conoscerai anche tu la canzoncina “Se sei felice e tu lo sai, batti le mani…”. Esistono moltissime action songs come questa anche in inglese (“If you are happy and you know clap your hands!”). In questo modo i bambini impareranno parole in inglese senza neanche accorgersene e si divertiranno un mondo!

STAMPS AND FUN

Anche gli stamps sono un gioco ottimale, oltre che un modo, per i bambini, di imparare l’inglese; si tratta di semplici stampini che raffigura animali, frutta e verdura, fiori e altri semplici soggetti.

Attraverso il gioco dei timbri, ad esempio, possiamo giocare a riconoscere e a conoscere gli animali. Possiamo iniziare dividendo la conoscenza degli animali per habitat:

  • Fattoria
  • Mare
  • Savana
  • Deserto
  • Polo nord
  • Bosco

Questo aiuterà i bambini a restringere il loro campo di apprendimento, focalizzandosi lentamente su ciò che si impara. Dopo aver fatto gli stamps, possiamo invitare i bambini a colorarli, imitare il verso, trovare insieme un particolare che possa farli memorizzare!

ROLL THE DICE: IL GIOCO DEL DADO

Il gioco del dado ha sempre il suo fascino. Realizzare un dado gigante per far giocare i bambini con i numeri è un buon modo per farli apprendere attraverso il gioco. Inoltre, il dado, può essere realizzato per imparare anche su altre tematiche che vedremo in seguito. Esistono vari modi in cui si può utilizzare il dado gigante per imparare. Un gioco può essere quello di lanciare, a turno, il dado e contare tutti insieme in inglese il numero che verrà fuori.

ES: Se esce il numero due, tutti insieme conteremo “Two”.

Quando i bambini avranno familiarizzato con i numeri (e questo avverrà molto presto, perché i numeri e i colori saranno sempre rinforzati nei giochi) potremmo utilizzare la piccola variante di utilizzare al posto della conta i salti: quando esce un numero si eseguono i salti corrispondenti. Saltellando impareranno nuove paroline e si divertiranno!

ES: Se esce il numero 3, tutti insieme salteremo contando: “Jump, Jump, Jump”.