il corvo e la volpe

IL CORVO E LA VOLPE

Esopo

Un corvo aveva rubato un pezzo di formaggio e si era posato sul ramo di un albero per mangiarlo in tranquillità. Una volpe, che passava sotto quell’albero, lo vide e volle prendergli il formaggio.
Così, gli disse che lui, il corvo, era il migliore tra gli uccelli e presto sarebbe diventato il loro Re: aveva delle piume meravigliose, un becco possente e delle belle zampette slanciate.  “Peccato solo che tu sia muto!” aggiunse la volpe.
Il corvo, pieno d’orgoglio per tutti i complimenti ricevuti, volle dimostrare alla volpe che anche lui aveva una bella voce: spalancò il becco e cominciò a cantare. La volpe, non appena il formaggio gli cadde dal becco, fece un gran balzo e lo afferrò con i suoi artigli.
“Caro corvo, potresti senza dubbio essere il Re degli uccelli, se solo tu avessi un po’ di cervello”.

Spesso, la verità ci acceca e ci porta a commettere delle sciocchezze.

storie per bambini il corvo e la volpe

Clicca qui per stampare questa favola illustrata da colorare.

IL CORVO E LA VOLPE: SCHEDE STAMPABILI

  • Il corvo e la volpe – Scheda stampabile (favola in formato pdf, pronta da stampare)

 

ALTRE FAVOLE DA LEGGERE

 

Pin It on Pinterest