IL TESTO REGOLATIVO

Il testo regolativo indica una serie di regole che devono essere rispettate per giungere ad un determinato risultato. In questo articolo affronteremo il testo regolativo così come può essere presentato ai bambini della scuola primaria

I TESTI REGOLATIVI

I testi regolativi sono testi che indicano una serie di regole, fornite da un’autorità, che si devono rispettare per raggiungere un determinato obiettivo. Sono testi regolativi:

  • Le regole di un gioco, che indicano la procedura da seguire per giocare ad un determinato gioco;
  • Le ricette, che indicano quali ingredienti utilizzare e come lavorarli per produrre un certo piatto;
  • Le istruzioni d’uso, che indicano le regole per utilizzare un determinato oggetto
  • Le leggi, che indicano l’insieme di regole che tutti noi dobbiamo seguire per vivere correttamente nel nostro paese.

CARATTERISTICHE DEL TESTO REGOLATIVO

Tutti i testi regolativi presentano queste caratteristiche:

  • L’autore del testo è riconosciuto come un’autorità.
  • Il testo è strutturato in paragrafi ed elenchi, per facilitare la lettura e la consultazione
  • Il testo è essenziale, ovvero riporta solo le informazioni importanti legate alle regole.
  • Il testo deve essere preciso, in modo tale da evitare fraintendimenti in chi dovrà seguire le regole.

ESEMPI

TESTO REGOLATIVO DI UN GIOCO

Di seguito ti proponiamo un esempio di testo regolativo. Si tratta del testo regolativo di un gioco decisamente famoso: palla avvelenata, che abbiamo tratto dalla nostra raccolta di giochi di gruppo. L’obiettivo di questo testo è spiegare le regole della palla avvelenata ad un ipotetico lettore che non le conosce (o che vuole ripassarle e verificare se le ricorda correttamente).

PALLA AVVELENATA

Tipologia: competitivo a squadre
Materiale occorrente: palla morbida, materiale per delimitare il campo
Giocatori: numero pari, almeno otto dieci giocatori
Dove si gioca: in palestra o all’aperto

  • Si prepara il campo dividendolo a metà e delimitando due aree di fondo, una per ciascuna area di campo: queste saranno le prigioni.
  • Ogni squadra occupa una delle due aree del campo; i giocatori di quella squadra, tuttavia, non possono entrare nella prigione situata in fondo al loro campo.
  • Al VIA si lancia la palla al centro; chi prende la palla deve lanciarla, cercando di colpire un avversario.
  • Se un giocatore viene colpito, è catturato: dovrà andare nella prigione della propria squadra (ovvero oltre il campo degli avversari).
  • I giocatori nella prigione possono liberarsi se riescono ad afferrare la palla e a colpire un avversario; però, non possono uscire dalla prigione, né per prendere la palla, né per lanciarla.
  • Se un giocatore lancia la palla e un avversario la prende al volo, il giocatore che ha lanciato la palla è catturato.
  • L’obiettivo del gioco è catturare tutti gli avversari.

ANALISI DEL TESTO

Il testo regolativo del gioco è strutturato in due sezioni: 1) un’introduzione, nella quale si indicano i materiali necessari per giocare, il numero di giocatori e l’area di gioco e 2) le regole, organizzate in un elenco per punti, che spiegano come preparare il campo e come si gioca.

TESTO REGOLATIVO DI UNA RICETTA

Ed ecco il testo regolativo di una semplice ricetta

PANNA MONTATA

Ingredienti: panna liquida, zucchero a velo q.b.

Procedimento: Riponete la panna in frigorifero per alcune ore per raffreddarla. Riponete nel frigorifero anche la frusta o le fruste metalliche dello sbattitore. Versate la panna in una ciotola e accendete lo sbattitore con le fruste, immergendolo nella panna liquida. Fate girare le fruste sempre nello stesso verso, finché la panna avrà ottenuto la consistenza solida tipica della panna montata. Dopo aver ottenuto la consistenza desiderata, zuccherate la panna aggiungendo lo zucchero a velo con l’aiuto di un setaccio e incorporandolo nella panna con una spatola.

ANALISI DEL TESTO

In questo caso il testo è diviso in due sezioni: la prima contiene gli ingredienti necessari per realizzare questa ricetta, mentre la seconda spiega il procedimento per ottenere la panna montata. In questo caso le brevi frasi contenenti le istruzioni non sono disposte in un elenco puntato ma in un corpo unico.

ALTRI TIPI DI TESTO