Laboratori floreali sulla Primavera

Qual è la prima cosa che vi viene in mente pensando alla Primavera? Il tempo pazzerello, certamente, ma anche i fiori che iniziano a spuntare qua e là. Dalle pratoline alle violette, i prati si riempiono. E’ un’esplosione di colori che amiamo tantissimo e che abbiamo deciso di riprodurre in alcuni lab. Useremo la pasta sale, la carta, gli acquerelli, e i tappi delle bottiglie.

MARGHERITA IN PASTA DI MAIS

Per la realizzazione della pasta di mais, vi invitiamo a leggere la nostra guida dedicata, dove troverete dosi e metodo di preparazione.

Come si fa:

  • disegna un modello stilizzato della margherita su un foglio, possibilmente rigido, come un cartoncino segnando un puntino al centro, quindi ritagliatelo facendo attenzione con le forbici, ed utilizzatelo come modello per le varie margherite
  • prendi un pezzettino di pasta di mais color giallo: la colorazione della pasta di mais può essere fatta prima dell’essiccazione, aggiungendo al pezzo da lavorare un po’ di tempera, oppure a lavoro ultimato ed essiccato
  • ammorbidisci il pezzo di pasta di mais giallo, creando una pallina di circa 1 cm di diametro. Con la pasta di mais bianca, invece, realizza 11 piccole palline, questa volta di 0,5 cm di diametro
  • schiaccia la pallina gialla leggermente, appiattendola fino a raggiungere un diametro di 1,5 cm
  • dopo aver creato la parte centrale del fiore, prendi una pallina di pasta di mais bianca, preparata in precedenza e che diventerà il petalo del fiore e, tenendola nel palmo della mano, con l’indice dell’altra, allungate un lato della sfera, facendola diventare simile ad un cono
  • posiziona i petali attorno al pezzo centrale facendoli aderire alla parte centrale spingendoli delicatamente verso il centro: in questo modo, i petali diventeranno un unico pezzo con la parte centraleEcco un’immagine dal web per ispirarvi:

FIORI DI PESCO IN CARTA CRESPA

I fiori di pesco sono uno dei simboli della Primavera: possiamo provare a realizzarne qualche ramo avvalendoci della carta crespa.

Cosa ci serve:

  • cartoncino azzurro per fare lo sfondo
  • cartoncino marrone per fare i rami
  • colla stick
  • colla vinilica
  • forbici
  • carta crespa rosa

Come si fa:

  • taglia il cartoncino marrone, formando i rami da incollare sul cartoncino azzurro, poi fissali con la colla stick
  • ritaglia dei piccoli quadrati di carta crespa rosa ed appallottolali, lavorandoli per bene con le mani; quando saranno palline abbastanza compatte, fissale con un goccio di colla vinilica
  • se non volete usare le palline di carta crespa, potete create dei piccoli fiori rosa, come suggerito qui.

Ecco un’immagine per ispirarvi:

VIOLETTE ACQUERELLATE

Se desiderate cimentarvi con gli acquerelli, le violette, con i loro toni delicati, si prestano benissimo. Non bisogna certamente realizzare capolavori, ma con un po’ di fantasia si otterranno risultati splendidi. Ecco qualche idea dal blog I lavori manuali di Marina:

FIORI DI CAMPO CON I TAPPI DELLE BOTTIGLIE

Cosa ci serve:

  • tappi di plastica
  • acrilici
  • pennarelli
  • cartoncino verde chiaro
  • colla vinilica

Come si fa:

  • posizionate i tappi sul foglio, cercando di immaginarvi un campo pieno di fiori o un fiore, in cui i tappi saranno i petali
  • incollate i tappi sul cartoncino
  • una volta asciugati, disegnate sul foglio fili d’erba, i gambi dei fiori e tutto ciò che vi suggerisce la fantasia (una coccinella, una farfalla, un’ape …)
  • se volelte, dipingete i tappi con gli acrilici per creare sfumature

Ecco un esempio, dal web:

GIACINTI CON LE IMPRONTE

Cosa ci serve:

  • fogli di cartoncino o carta spessa
  • tempera lilla, viola blu
  • pennarelli verdi

Come si fa:

  • disegna lo stelo dei giacinti con i pennarelli
  • metti in un piattino di plastica un po’ dei diversi colori con cui realizzerai i petali
  • intingi i polpastrelli e premili delicatamente sul foglio, in prossimità dello stelo

Ecco un’idea per ispirarti:

FIORI DI PASTA

Cosa ci serve:

  • pasta di vari formati
  • legumi secchi
  • colla vinilica
  • tempere
  • pennello
  • cartoncino

Come si fa:

  • disegna a matita il soggetto che andrai a riempire con la pasta, in questo caso un albero
  • spennella il cartoncino con la colla vinilica e posiziona la pasta
  • quando avrai riempito l’albero, lascialo asciugare e coloralo con le tempere

Guarda qui un’idea dal web: