laboratori matematica hervé tullet

Hai mai letto “Un libro“, il capolavoro colorato dell’artista e scrittore francese Hervé Tullet? I cerchi colorati protagonisti del libro sono molto più che macchie di colore: possiamo trasformarli in personaggi e lasciare che ci aiutino a comprendere la natura magica della matematica. Ecco due laboratori – legati al calcolo mentale e alla formazione di insiemi e classi – da sperimentare.

LA DANZA DEI CERCHI

Per questo laboratorio dovrai ritagliare un po’ di cerchi gialli, rossi e blu nel cartoncino. In alternativa puoi utilizzare una scatola di blocchi logici: sono resistenti ed hanno proprio la forma che ci serve.

L’idea è quella di una danza: ogni bambino utilizzerà un foglio di cartoncino nero come palco, sul quale dovrà disporre i cerchi ascoltando le indicazioni del primo ballerino (la maestra o il maestro). Ad esempio:

  • disponi tutti i cerchi in fila, cominciando dai più grandi per finire con i più piccoli;
  • quattro cerchi gialli danzano in cerchio: i bambini dovranno disporre sul foglio nero quattro cerchi gialli in modo da formare un anello;
  • tre cerchi rossi sollevano tre cerchi gialli: i bambini dovranno disporre sul foglio nero tre cerchi rossi sormontati da altrettanti cerchi gialli;
  • i cerchi blu danzano formando una linea curva: i bambini dovranno disporre tutti i cerchi blu in una linea.

La varietà di combinazioni che si possono inventare con questo gioco è pressoché infinita: dopo i primi tentativi, è possibile utilizzare la danza per eseguire semplici operazioni di calcolo mentale.

IL COLLIER DEI COLORI

Su un foglio di carta A4 si realizza un collier come questo (a seconda dell’età e dell’esperienza dei bambini puoi variare il numero di gocce e perle colorate):

Le gocce e le perle si colorano utilizzando i tre colori primari, gli stessi che Tullet ci propone nei suoi testi. Dopo aver ritagliato il collier, lo si consegna ai bambini. Questo semplicissimo strumento si può utilizzare per esercitarsi nel calcolo mentale:

  • ci sono più gocce blu o rosse?
  • quante sono le gocce gialle?
  • quante sono le gocce rosse più le gocce gialle?
  • quante sono le perle gialle?

Noi abbiamo scelto di decorare il collier con gocce e perle, ma puoi sperimentare altre forme e altri formati.

USARE I CERCHI DI TULLET PER IMPARARE LE OPERAZIONI

Ecco uno spunto ulteriore. Questi cerchi colorati si potrebbero utilizzare come primo elemento concreto per sperimentare i concetti di operazione: addizione, sottrazione, moltiplicazione e divisione. Rispetto alle altre figure utilizzate (fiori, caramelle, etc.) risultano molto più semplici da raffigurare, pur mantenendo una buona carica simbolica.

matematica tullet

Pin It on Pinterest