Il sughero si ricava da una particolare quercia, il cui tronco ha una doppia corteccia: la parte più interna, chiamata madre, è ricoperta dal “fellogeno” che ha la proprietà di generare un tessuto morbido, elastico, leggero e spugnoso. Tale tessuto dà appunto origine al sughero.

Questo materiale è stato impiegato dall’uomo fin dall’antichità: gli Egizi, per esempio, lo usavano nella pesca per la realizzazione di galleggianti; i Greci per chiudere le anfore; i Romani per costruire ancore, galleggianti delle reti e i lati delle tonnare, ecc.

In Italia, i primi ad utilizzare il sughero furono i Sardi, che lo adoperavano per proteggere gli oggetti metallici dall’umidità, per calzature femminili e nel settore dell’artigianato. Se pensiamo agli utilizzi quotidiani del sughero, la prima cosa che viene in mente è il tappo di bottiglia, che oggi andiamo ad utilizzare nei nostri laboratori di riciclo creativo. Di seguito qualche idea.

LAVORETTI CON I TAPPI DI SUGHERO

  • timbrini con i tappi di sughero
  • pupazzetti di neve con i tappi di sughero
  • Topolino e Minnie con i tappi di sughero
  • angioletti con i tappi di sughero
  • barchette con i tappi di sughero

COME FARE I TIMBRINI CON I TAPPI DI SUGHERO

Cosa ti serve:

  • tappi di sughero
  • coltello
  • tempere
  • foglio

Come si fa:

  • incidi il motivo da stampare sulla base del tappo. Se non sei molto abile, puoi iniziare da motivi molto semplici, come una croce o un asterisco
  • versa un po’ di tempera in un piattino di plastica e bagna il tappo dove hai praticato l’incisione del timbro
  • ora usa il tappo come un timbrino

COME REALIZZARE UN PUPAZZETTO DI NEVE CON I TAPPI DI SUGHERO

Cosa ti serve:

  • tempera bianca
  • pennarelli
  • capsule del caffè
  • colla vinilica o colla a caldo

Come si fa:

  • per prima cosa dipingi di bianco i tappi con la tempera e lasciali asciugare
  • una volta asciutti, disegna con i pennarelli i dettagli (occhi, bocca, nasino, bottoncini sulla pancia)
  • incolla le capsule di caffè sulla testa del tuo pupazzo

COME REALIZZARE TOPOLINO E MINNIE CON I TAPPI DI SUGHERO

Cosa ti serve:

  • tappi di sughero
  • tempere o acrilici
  • Das
  • colla a caldo

Come si fa:

  • per prima cosa, prepara le orecchiette di Topolino e Minnie ed il fiocchetto di Minnie modellandoli con il Das o altra pasta modellabile; lascia poi asciugare per un po’ di ore e poi procedi a colorarle
  • nel frattempo, disegna con il pennarello i volti dei due personaggi, per avere uno schizzo da dipingere con le tempere, poi procedi con i colori
  • attacca con un goccio di colla a caldo le orecchiette ed il fiocchetto

COME REALIZZARE DEGLI ANGIOLETTI CON I TAPPI DI SUGHERO

Cosa ti serve:

  • pallina di pasta sale
  • tempere
  • nastro
  • corda
  • colla a caldo
  • pennarelli

Come si fa:

  • prepara una sfera con la pasta sale e, una volta asciugata, colorala e rifiniscila con i particolari del volto
  • una volta asciugata la sfera, incollala al tappo di sughero
  • ora prepara le ali, facendo un fiocco da incollare sul retro del tappo con un goccio di colla a caldo
  • infine fissa al fiocco la cordicella che servità ad appendere la tua decorazione

COME REALIZZARE UNA BARCHETTA DI SUGHERO

Cosa ti serve:

  • tappi di sughero (tre per ogni barchetta)
  • bastoncini del gelato
  • stuzzicadenti da spiedini
  • cartoncino colorato

Come si fa:

  • incolla i tre tappi di sughero uno accanto all’altro
  • spezza in due un bastoncino del gelato ed attacca le due parti sui tappi che hai precedentemente incollato
  • ritaglia un triangolo nel cartoncino colorato e incollalo sullo stuzzicadenti, eventualmente piegandolo a metà su se stesso; puoi personalizzare la vela con inserti di altri colori o disegni

PRODOTTI ACQUISTABILI SUL WEB

ARTICOLI COLLEGATI

 

 

 

 

 

 

   

Pin It on Pinterest