Amiche/i del tricot, questo post è per voi: se, come spesso accade, avete qualche avanzo di lana, residui vari da coperte e maglioni, non buttate niente! Natale è l’occasione per riciclare la lana e trasformarla in splendide creazioni artistiche.

Il modo più semplice è realizzare pon pon da abbinare o da usare come base per le decorazioni dell’albero: qui vi mostriamo qualche idea. Per chi non avesse idea da dove iniziare, ecco un mini tutorial su come realizzare un pon pon.

REALIZZARE UN POMPON DI LANA

Il più classico dei lavoretti con la lana è il pompon (detto anche, impropriamente, ponpon o pon pon): è semplice da realizzare e adatto anche ai bambini più piccoli (diciamo dai 5-6 anni in su). Per realizzarlo esistono principalmente due metodi, che ti spieghiamo di seguito.

POMPON CON I DISCHI DI CARTONCINO

Questo è il metodo classico che viene utilizzato per preparare i pompon. Per cominciare assicurati di avere:

  • due dischetti di cartoncino con un foro centrale;
  • gomitolo di lana;
  • forbici.

Comincia sovrapponendo i due dischi di cartoncino. Poi, avvolgi il filo di lana intorno ai dischi; il filo va avvolto facendolo passare dal foro centrale. Quando avrai coperto i dischetti con la lana, usa le forbici per tagliare i fili nel punto di giuntura tra i due dischi di cartone. Per finire, fai passare un pezzo di filo di lana tra i due dischi di cartone, lega a metà i fili di lana del pompon e rimuovi i due dischi di cartoncino.

POMPON CON LA FORCHETTA

Questo è un metodo alternativo, per chi non ha i dischi di cartoncino. I materiali da utilizzare sono i seguenti:

  • forchetta a quatto rebbi;
  • gomitolo di lana;
  • forbici.

Comincia ad avvolgere il filo di lana intorno ai rebbi della forchetta. Quando avrai raggiunto le dimensioni desiderate, taglia un pezzo di filo di lana e fallo passare nel rebbio centrale della forchetta, poi lega gli altri fili. Per finire, estrai la matassa di lana dalla forchetta e taglia i fili a metà lungo i due bordi.

LAVORETTI CON I POMPON DI LANA

I pompon hanno mille usi! Ecco alcuni semplici esempi. Per realizzare questo uccellino dalle ali di lana, dovrai ritagliare la sagoma nel cartoncino e incollare un pompon al centro della sagoma. Noi lo abbiamo decorato ulteriormente utilizzando gli occhietti adesivi per pupazzi.

Per realizzare i gattini pompon di lana, dovrai realizzare un pompon di grosse dimensioni (ti suggeriamo di utilizzare il metodo dei dischi di cartoncino), incollando poi i vari elementi aggiuntivi: occhietti adesivi per pupazzi (nonostante abbiano già la superficie adesiva, ti suggeriamo di fissarli con un po’ di colla a caldo o colla vinilica) orecchie di gomma crepla, baffi realizzati con dei fili di lana a contrasto, musetto con un pompon sintetico.

LAVORETTI DI NATALE CON LA LANA

Un classico lavoretto di natale con la lana è la ghirlanda di pompon: per realizzarla, dovrai preparare un gran numero di pompon di colore verde. Poi, ritaglia un cerchio di cartoncino della dimensione che vuoi dare alla tua ghirlanda e incolla i pompon su entrambi i lati. Questo lavoretto, una volta finito, è meraviglioso; l’unico svantaggio è che occorrono moltissimi pompon, e dunque un po’ di tempo.

Ecco altre due idee natalizie con i pompon di lana: un alberello di Natale e gli elfi. Per realizzare l’albero, dovrai realizzare una sagoma di cartoncino a forma di abete e incollare i pompon da una parte e dall’altra.

Per gli elfi, dovrai procurarti delle palline di legno per la testa e incollare un pompon ad esse. Il cappello si può realizzare in cartoncino oppure in feltro.

   

Pin It on Pinterest