I POMI DELLE ESPERIDI

Undicesima fatica di Ercole

Ercole aveva impiegato otto anni e un mese a compiere le sue dieci fatiche. Euristeo, però, non volle riconoscere l’uccisione dell’idra di Lerna e la pulizia delle stalle di Augia, così gli impose altre due fatiche. Come undicesima fatica, l’eroe avrebbe dovuto portare a Micene i pomi delle Esperidi, che Gea aveva donato a Zeus per il suo matrimonio con Era. Questi pomi dorati erano custoditi da un drago immortale con cento teste, figlio di Tifone. Insieme a lui, anche le tre Esperidi custodivano i pomi.

Ercole attraversò il mondo per raggiungere il giardino delle Esperidi: attraversò la Libia, l’Egitto e l’Arabia, uccidendo tutti i mostri che incontrò sul suo cammino.  Arrivato sulle montagne del Caucaso, sconfisse l’aquila che rodeva il fegato a Prometeo e liberò il titano dalle sue catene. Prometeo gli disse che per nessun motivo doveva cogliere i pomi delle Esperidi. Al suo posto, avrebbe dovuto mandare il titano Atlante. Atlante era una creatura gigantesca, che reggeva il cielo sulle sue spalle, evitando che questo cadesse sulla Terra. Eracle raggiunse Atlante nella terra degli Iperborei e gli propose uno scambio: avrebbe sorretto il cielo al suo posto, se il titano fosse andato a prendere i pomi delle Esperidi. Lo scambio fu fatto. Quando Atlante tornò con i pomi, però, non volle tornare al suo posto e disse ad Ercole che sarebbe andato lui stesso a portarli a Euristeo. L’eroe fu costretto a ingannare il titano: fingendo di accettare la sua proposta, gli chiese di sorreggere il cielo per qualche minuto, in modo che lui potesse avvolgersi una benda intorno al capo per asciugare il sudore. Atlante accettò, ma Ercole, non appena si fu liberato del peso della volta celeste, raccolse i pomi e fuggì a Micene.

Leggi anche le altre fatiche di Ercole. 

ALTRI MITI PER BAMBINI

LE FATICHE DI ERCOLE: EDIZIONE CONSIGLIATA

Se stai cercando un’edizione cartacea che raccolga le dodici fatiche di Ercole ti suggeriamo quella pubblicata da Lisciani Libri: non si tratta di un’edizione critica, ma di un libero adattamento per bambini e ragazzi; Ercole è un ragazzo timido che fatica a inserirsi nella sua nuova classe; il nonno decide così di raccontargli le imprese del grande eroe di cui porta il nome. Questa edizione delle dodici fatiche di Ercole è adatta anche alla lettura in classe e ai laboratori di comprensione del testo.

le dodici fatiche di ercole

Puoi acquistare questo libro online cliccando qui.

Pin It on Pinterest