Lettini montessoriani e dove trovarli

Il letto Montessori è una specie di creatura mitologica. Uno di quegli accessori che tutti i papà e le mamme conoscono (per sentito dire di terzo grado), pochi conoscono davvero e quasi nessuno utilizza. Ma di preciso, cosa sono? Sono lettini montessoriani quei letti bassi e aperti su tutti i lati, senza sponde, in modo che il bambino possa accedervi ed uscirvi liberamente.

[toc]

Perché utilizzare il lettino montessoriano

Esiste una ragione per utilizzare questo tipo di lettino? Nella pedagogia montessoriana, è giustificato dal fatto di trasformare l’ambiente letto in un luogo di esplorazione, un nido sicuro dal quale avventurarsi nel mondo. Il bambino deve essere libero, anche nel suo letto. Al contrario di quanto accade con i lettini con le sbarre, che somigliano più ad una prigione che ad un giaciglio.

lettini montessoriani


Dal punto di vista pratico, solitamente i piccoli si addormentano più volentieri in un lettino che li lasci liberi di muoversi. Per loro significa avere la sicurezza di potersi muovere e poter raggiungere un grande nel caso si svegliassero. In effetti, il letto Montessori è decisamente simile ad un rifugio, a una tana; si tratta di un ambiente a misura di bambino che i più piccoli (e ancora, fino agli 8/9 anni) apprezzeranno molto.

Dove trovare un lettino Montessori pronto da montare

Quando si parla di lettini montessoriani, la nota veramente dolente è il costo, che spesso è esorbitante. In realtà esiste una soluzione fai da te (intelligente) a costo quasi zero, ad eccezione del materasso. Abbiamo anche cercato di individuare i modelli migliori in commercio, ma si parte dai 150€ e si sale molto rapidamente. Fin troppo.

Lettini montessori economici

Esiste un lettino Montessori già pronto senza spendere un occhio della testa? Questa è una bella domanda. Noi ne abbiamo trovato solo uno ad un prezzo “ragionevole”: il lettino Kai del produttore Bio-Kinder (lo trovate qui). Si tratta di una struttura di legno massello, a cui andrà aggiunto materasso. Viene venduto a 149,00€, che non è poco ma comunque si tratta di un investimento contenuto.

lettini montessoriani

La domanda, nel caso, è: ha senso spendere oltre 100€ per quattro tavole di legno ai lati del letto? Perché alla fine, è più un rischio che altro. Noi opteremmo per il materasso semplicemente posato per terra, su un tappetino isolante; come vi spiegheremo tra un po’.

C’è un caso in cui questo letto è particolarmente comodo: se avete due bambine/i, questa struttura è impilabile e vi permette quindi, in modo molto poco montessoriano (ma comodo), di risparmiare spazio durante il giorno.

Lettino Montessori per gente che può permetterselo

Woodly è un produttore italiano che realizza lettini in stile montessoriano con legno massello di prima scelta. Anche il design è invidiabile: un lettino con le ruote, che in una cameretta per bambini fa un grande effetto! Peccato per il prezzo, superiore agli 800€. Ad ogni modo, la qualità, è quella di un prodotto artigianale di falegnameria.

DATE UN’OCCHIATA a questo lettino Woodly

lettini montessoriani

La domanda è: spendere quasi 1000€ per un lettino che durerà si e no qualche anno, è giustificato? E ancora: avere le ruote o meno, per il piccolo, fa la differenza? Ciascuno si convinca della sua risposta.

Il letto (non proprio) Montessori secondo noi

Qualche papà/mamma un po’ più essenziale ha utilizzato un semplice materasso appoggiato su un tappetino di gomma; questa scelta, anche se significa rinunciare al lettino di legno a forma di nave/astronave/fortino o altro (che è parecchio chic e altrettanto inutile), ha il pregio di essere economica e versatile. E soprattutto, rispecchia in pieno la nostra visione di semplicità.

lettini montessori
I lettini montessoriani secondo noi: semplici ed essenziali

Il lettino montessoriano, se decidiamo di realizzarlo in modo pratico ed economico, dovrebbe essere realizzato così:

  • un tappetino morbido da sistemare sotto il materasso (come questo): isola il materasso dal pavimento freddo e protegge il bambino da cadute e rotoloni. Attenzione alle misure: deve essere più largo e lungo del letto!
  • un materasso ad una piazza; che crescerà insieme al bambino e, dopo qualche anno, sarà sufficiente acquistare la struttura portante del letto (risparmiando qualche altro centinaio di euro). Noi vi consigliamo vivamente questo materasso Memory antiacaro ed anallergico (costa 67€, poco più di un semplice materassino da bambini ed è comodissimo).
  • coperte, trapunta, cuscini e quant’altro
  • un paio di cuscini in più, da sistemare sul tappetino accanto al materasso: se il bambino dovesse rotolare giù nella notte, con tutta probabilità, si appisolerà con la testa su questi cuscini d’emergenza e la notte “filerà liscia”!

Un letto del genere può sembrare fin troppo spartano; eppure, agli occhi dei bambini si tratta probabilmente del rifugio migliore in cui dormire: uno spazio completamente loro, personalizzabile, tutto da vivere. In termini di economia, con poco più di 100€ avrete allestito il tutto, contro gli oltre 200€ dei lettini montessoriani “basic”.

Attenzione ai lettini montessoriani se la casa non è Montessori!

Il titolo è un po’ contorto, ma la sostanza è semplice: la filosofia di questi lettini è quella di lasciare al bambino libertà di movimento. Questo significa però mettere in sicurezza la casa: le prese devono essere coperte e gli spigoli evitati o coperti con le apposite protezioni. Verificate questi punti per una casa davvero a misura di bambino in libertà:

  • le prese elettriche devono essere coperte (bastano dei copri-presa di plastica come quelli prodotti da Poupy, in confezione da 10 a 3,45€; li trovate qui)
  • bagno e cucina devono essere inaccessibili (per la cucina si potrebbe usare un cancelletto mobile da piazzare alla porta, o altri sistemi analoghi)
  • gli spigoli devono essere messi in sicurezza con le apposite protezioni (come queste, a meno di 15€)

Sono accorgimenti il cui costo è davvero contenuto che ci sentiamo di raccomandare; per quanto la probabilità che un bambino infili le dita in una presa sia di 1 su 1 000 000 000, se bastano 10€ a scongiurarla, forse è bene pensare a questo investimento!