In questo articolo puoi trovare una selezione di poesie e filastrocche sull’acqua da leggere insieme ai bambini. Queste poesie e filastrocche sull’acqua sono adatte a tutti i bambini della scuola primaria e qualcuna delle più semplici si potrebbe proporre già alla scuola dell’infanzia.

FILASTROCCA DI UNA GOCCIA D’ACQUA

Alessia de Falco & Matteo Princivalle

Una goccia d’acqua, che era sempre sola
cercò qualche amico tra i compagni di scuola.
Si presentò al cuoco e al cuore
ma fu trattata con ben poco amore.
“Quella Q ci fa paura,
porta certo la sventura”.
Provò con la quaglia e con il quadro
ma fu trattata peggio di un ladro:
«Tu hai una C di troppo,
ci ruberai il malloppo”.
Vattene via, parola diversa
le dissero in coro da una finestra.
E l’acqua, in un cantuccio, poverina
pensò di cancellarsi una letterina.
acua o aqua chissenefrega,
non voglio esser trattata come una strega.
Era lì lì per ricorrere a una soluzione tanto tragica
quando incontrò per caso la fata Grammatica.
“Non ho amici”.
“Ma che dici?”
Nel mondo ci sono tante parole come te:
Acquari ed acquedotti, da’ retta a me!
Voglio farteli incontrare
sono gentili, lasciami fare.
Così l’acqua visse felice e beata
con la famiglia che aveva trovata.
E se qualcuno provava ad offenderla
l’acquaragia era pronta a difenderla:
“Acqua si scrive sempre con CQ!
È bella per questo, strano sarai tu”.

Di questa filastrocca abbiamo realizzato anche il video; lo trovi qui.

ACQUA

Gabriele d’Annunzio

Acqua di monte,
acqua di fonte,
acqua piovana,
acqua sovrana,
acqua che odo,
acqua che lodo,
acqua che squilli,
acqua che brilli,
acqua che canti e piangi,
acqua che ridi e muggi.
Tu sei la vita
e sempre sempre fuggi.

E L’ACQUA

Roberto Piumini

E l’acqua
fresca nasce
fa ruscelli
scende
casca sui sassi
scroscia
e frusciando
fa il fiume.
E l’acqua
sciolta nuota
nelle valli
e lunga e lenta
larga
silenziosa
luminosa
fa il lago.
E l’acqua
a onde muore
non muore mai
e muore
non muore mai
e muore
mentre immensa
fa il mare.

PIOGGIA

F. Garcia Lorca

O pioggia silenziosa, senza burrasca
e senza vento,
pioggia serena e pacifica di campi
e di dolce luna:
pioggia buona e pacifica, vera pioggia
quando amorosa e triste cadi sopra le case.

MEZZALUNA

F. Garcia Lorca

La luna cammina sull’acqua
Com’è tranquillo il cielo!
Va segando lentamente
Il tremore vecchio del fiume
mentre un ramo giovane
lo prende per uno specchio.

Eugenio Montale

L’acqua è la forza che ti tempra,
nell’acqua ti ritrovi e ti rinnovi:
noi ti pensiamo come un’alga, un ciottolo,
come un’equorea creatura
che la salsedine non intacca
ma torna al lito più pura.

FILASTROCCA DELLA FONTANA

Renzo Pezzani

Fontanella d’acqua ricciuta,
dico a tutti che t’ho bevuta:
ho bevuta quest’acqua matta,
cielo caduto, neve disfatta,
questa luce limpida e pronta
che un po’ canta e un po’ racconta.

Pin It on Pinterest