×
doodle Cuorfolletto Torna alla home I nostri libri Schede didattiche Storie Disegni da colorare Feste e giornate Filastrocche Giochi Lavoretti Libro dei nomi Educazione positiva Corsi Chi siamo Contatti Privacy policy

Le Alpi

Schede didattiche sulle Alpi (per la scuola primaria)

Qui sotto potete trovare alcune schede di esercitazione sulle Alpi per i bambini della scuola primaria (potete usarle anche come verifiche). Cliccate su ciascuna scheda per stamparla.

Ripasso sulle Alpi

Le Alpi sono la catena montuosa più alta e più importante d’Europa. Esse attraversano numerosi stati europei: l’Italia, la Francia, la Svizzera, la Germania, l’Austria, il Liechtenstein e la Slovenia.
Le Alpi cominciano in Liguria (si considera come “punto d’inizio” il Colle di Cadibona, che divide le Alpi dagli Appennini) e attraversano l’Europa fino all’Austria e alla Slovenia.
Le Alpi italiane vengono divise in tre grandi settori: le Alpi occidentali, che attraversano due regioni: Liguria e Piemonte, le Alpi centrali, che attraversano Lombardia e Trentino Alto-Adige e le Alpi orientali, che attraversano il Veneto, il Trentino Alto-Adige e il Friuli Venezia Giulia.
Sulla catena montuosa delle Alpi sono presenti cime molto alte: 29 cime superano addirittura i 4000 metri di altitudine. Sulle Alpi, inoltre, si trova la cima più alta d’Europa, il Monte Bianco (alto 4808 metri).

Il clima delle Alpi

Il clima alpino è quello tipico delle zone montuose: gli inverni sono molto rigidi e le precipitazioni sono più abbondanti rispetto alle pianure circostanti (ad esempio la Pianura Padana); durante l’inverno sono frequenti le precipitazioni nevose. Le estati sono brevi e fresche. Sopra i 3000 metri vi sono ghiacciai e nevi perenni: il suolo è coperto di neve anche nel periodo estivo, perché la temperatura non è abbastanza alta da fondere completamente la neve.

Vita sulle Alpi

Le Alpi sono abitate dall’uomo sin dall’antichità; il clima rigido e l’ambiente difficile hanno dato vita alla cultura alpina, che accomuna tutti i popoli che abitano questi territori. La cultura alpina è basata su poche attività economiche:  l’agricoltura di montagna, l’allevamento, la produzione di formaggi e latticini e la lavorazione del legno. A partire dal 1900, su tutto il territorio delle Alpi si è sviluppato il turismo estivo ed invernale (legato in particolar modo agli sport invernali come lo sci).

Iscrivetevi alla Newsletter o al canale Telegram per ricevere gli ultimi aggiornamenti dal sito.