×
Torna alla home I nostri libri Schede didattiche Storie Disegni da colorare Feste e giornate Filastrocche Giochi Lavoretti Libro dei nomi Educazione positiva Chi siamo Contatti Privacy policy

Schede di geografia per la classe quinta

schede geografia classe quinta scuola primaria

In questa sezione potete trovare i materiali per l’insegnamento della geografia nella classe quinta della scuola primaria. Le risorse sono progettate a partire dagli obiettivi di apprendimento previsti dal MIUR; per ciascun argomento trattato abbiamo realizzato quiz interattivi, presentazioni, laboratori e schede stampabili.

Geografia per la classe quinta

Obiettivi di apprendimento

Le Indicazioni Nazionali per la Scuola dell’Infanzia e del Primo Ciclo indicano chiaramente le competenze che gli studenti devono raggiungere al termine della classe quinta della scuola primaria:

  • Estendere le proprie carte mentali al territorio italiano, all’Europa e ai diversi continenti, attraverso gli strumenti dell’osservazione indiretta.
  • Localizzare sulla carta geografica dell’Italia le regioni fisiche, storiche e amministrative.
  • Conoscere gli elementi che caratterizzano i principali paesaggi italiani, europei e mondiali, individuando le analogie e le differenze (anche in relazione ai quadri socio-storici del passato) e gli elementi di particolare valore ambientale e culturale da tutelare e valorizzare.
  • Acquisire il concetto di regione geografica (fisica, climatica, storico-culturale, amministrativa) e utilizzarlo a partire dal contesto italiano.
  • Individuare problemi relativi alla tutela e valorizzazione del patrimonio naturale e culturale, proponendo soluzioni idonee nel proprio contesto di vita.

Queste indicazioni ricalcano il curricolo tradizionale, che prevede di affrontare durante la classe quinta lo studio dell’Italia e dell’Europa sia dal punto di vista fisico che da quello politico-amministrativo. A seguire, vengono studiate in modo dettagliato le venti regioni che insieme costituiscono lo Stato Italiano.

TORNA A:

Iscrivetevi alla Newsletter o al canale Telegram per ricevere gli ultimi aggiornamenti dal sito.