La buona comunicazione si costruisce a partire dalle piccole cose. Ad esempio: quando i tuoi bambini o il tuo partner ti danno una buona notizia come reagisci? Come rispondi?
I ricercatori hanno analizzato un gran numero di casi alla ricerca di una regola e hanno scoperto che le nostre risposte alle buone notizie possono essere di quattro tipi diversi.
Infatti, esistono quattro schemi di risposta:

  • ATTIVA e COSTRUTTIVA: una risposta entusiasta, incoraggiante, autentica e che fa trasparire il nostro supporto all’interlocutore.
  • ATTIVA e DISTRUTTIVA: una risposta con cui cerchiamo di monopolizzare la conversazione; spesso la risposta attiva e distruttiva sottolinea gli aspetti negativi e i possibili problemi che possono derivare dalla buona notizia;
  • PASSIVA e COSTRUTTIVA: una risposta priva di energia, in cui il nostro supporto verso l’interlocutore è minimo;
  • PASSIVA e DISTRUTTIVA: una risposta attraverso la quale ignoriamo il nostro interlocutore, facendogli capire che non siamo interessati a quello che ha da dirci.

Clicca qui per scaricare questo schema stampabile.

Facciamo un esempio: immaginiamo un bambino che torna a casa da scuola – perdonateci il luogo comune – con un compito svolto in modo impeccabile; supponiamo che abbia ricevuto una buona valutazione e che la annunci con gioia a uno dei suoi genitori. Ecco quattro possibili risposte:

  • ATTIVA e COSTRUTTIVA: “Hai fatto un ottimo lavoro; siamo davvero felici per te
  • ATTIVA e DISTRUTTIVA: “Hai fatto il tuo dovere. Dovresti prendere tutti voti come questo”.
  • PASSIVA e COSTRUTTIVA: “Bravo”.
  • PASSIVA e DISTRUTTIVA: “Scusa, sto cucinando”.

A te quale tra queste quattro risposte piacerebbe ricevere?
La risposta che genera l’effetto migliore, in termini di benessere, qualità della relazione e conseguenze, è la risposta attiva e costruttiva.

L’educazione positiva ha individuato e testato un particolare esercizio per aiutare le persone a modificare il proprio schema di risposta: il suo nome è Active-Constructive Responding.
Per mettere in pratica questo esercizio, dovrai memorizzare le caratteristiche di una risposta attiva e costruttiva: entusiasmo, autenticità, partecipazione e supporto.
Adesso, aspetta una buona occasione per sperimentare questo stile di risposta: non appena ti si presenterà, prova a rispondere in modo attivo e costruttivo. Metti alla prova la risposta attiva e costruttiva in tre o quattro occasioni, poi domandati: come hanno reagito le persone di fronte alle tue nuove risposte? Come ti sei sentita/o a rispondere così?

FONTI

  • What Does a Wellbeing Orientation Mean in Mental Health Services? (2017). In M. Slade, L. Oades, & A. Jarden (Eds.), Wellbeing, Recovery and Mental Health (pp. 99-206). Cambridge: Cambridge University Press.
  • https://www.authentichappiness.sas.upenn.edu/

Pin It on Pinterest