il ragazzo e la fortuna - jean de la fontaine

IL RAGAZZO E LA FORTUNA

Jean de la Fontaine

Un ragazzo, tornando a casa da scuola, decise di fermarsi un attimo a riposare; non trovando nient’altro su cui sdraiarsi, si mise a dormire sull’orlo di un pozzo.

Fortunatamente per lui, stava passando da quelle parti la Fortuna, che lo svegliò con una carezza e gli disse: “Caro, spostati da lì, che rischi di cadere! E ricordati che io non ti sarà sempre vicina: se tu cadi, la colpa non è mia, ma della tua imprudenza”.

 

Gli uomini da sempre incolpano la Fortuna per tutti i mali, anche quando sono gli unici responsabili.

Pin It on Pinterest