Il modo più divertente per allenare il pensiero laterale (e per farlo conoscere agli amici) è senza dubbio quello di risolvere qualche indovinello sul pensiero laterale. In questo articolo puoi trovare una grande raccolta di indovinelli sul pensiero laterale, ciascuno con la sua soluzione. Inizialmente ti sembreranno impossibili, ma dopo qualche tentativo ti accorgerai che è tutt’altro che impossibile. Tieni a mente le parole di Albert Einstein:

indovinelli pensiero laterale

Per risolvere questi indovinelli, dovrai utilizzare la creatività, ovvero la capacità di scomporre e ricomporre quante più informazioni possibili in quanti più modi possibili. Potrebbero tornarti utili le tecniche descritte da Edward De Bono (il più grande teorico del pensiero laterale) nel suo libro “Creatività e pensiero laterale: manuale di pratica della fantasia“. E adesso, veniamo all’elenco degli indovinelli.

INDOVINELLI SUL PENSIERO LATERALE

  1. Il falso medico 
    Un ciarlatano vende provette piene d’acqua dichiarando che si tratta di una medicina miracolosa, capace di guarire da tutte le malattie e di fungere da rimedio contro tutti i veleni. Il re della città, che lo ritiene un imbroglione, escogita una prova per costringerlo a confessare e lo invita a palazzo, raccomandandogli di portare la sua medicina. La prova si svolge nella stanza del re; il sovrano utilizza solo un bicchiere pieno d’acqua, non usa la forza né minaccia il ciarlatano. Tuttavia, al termine della prova, il ciarlatano confessa e abbandona il paese. Com’è possibile?
  2. Lo zoppo 
    Uno zoppo, inciampando, cadde addosso al Re buttandolo a terra. Per le leggi del suo paese avrebbe dovuto condannare a morte lo zoppo. Tuttavia, voleva mostrare al popolo di essere clemente con quell’infermo e gli propose una prova. Mise sul tavolo due bicchieri capovolti. Sotto uno di questi, disse allo zoppo, c’è una pallina nera, sotto l’altro una pallina bianca. Se scoprirai la pallina nera, morirai, mentre se scoprirai la bianca, avrai salva la vita. In verità, le palline erano entrambe nere, eppure, lo zoppo, riuscì ad aver salva la vita. Come?
  3. L’incidente
    Un uomo e suo figlio sono coinvolti in un incidente stradale. Il padre muore e il figlio, gravemente ferito, viene portato in ospedale. Quando arriva, il chirurgo dice: “Non posso operare questo ragazzo – perché è mio figlio!!!”. Com’é possibile?
  4. Il pompiere assassino
    La polizia riceve una telefonata anonima e irrompe in una casa per arrestare un sospetto assassino. Di lui, la polizia sa solo due cose: si chiama Giovanni e si trova all’interno della casa. Una volta dentro, gli agenti trovano un medico, un falegname, un meccanico e un pompiere che giocano a carte. I poliziotti arrestano il pompiere e lo portano via. Perché sono sicuri di aver catturato l’uomo giusto?
  5. Le uova magiche
    Ci sono sei uova in un cestino. Ognuna delle sei persone prende un uovo. Come mai un uovo rimane nel cestino?
  6. L’uomo al bar
    Un uomo entra in un bar e chiede al barista un bicchier d’acqua. Il barista prende da sotto il bancone un fucile a canne mozze e lo punta verso quest’uomo, minacciando di sparare. L’uomo lo ringrazia ed esce dal bar. Perché?
  7. La camera rossa
    Sul soffitto della tua camera c’è una brutta macchia di sangue. Come ci è finita?
  8. Visite di primavera
    State andando a trovare il vostro cuginetto. Scendete dalla macchina per entrare a casa sua ma, passando per il vialetto, vi accorgete che in giardino ci sono una carota ed un berretto di lana. Perché?
  9. L’ascensore dei misteri 
    Un uomo abita al decimo piano di un palazzo. Tutti i giorni, quando esce di casa, prende l’ascensore e scende al pianterreno. Al rientro, però, prende l’ascensore fino al settimo piano e poi sale a piedi gli ultimi tre piani, nonostante odi camminare. Tuttavia, quando incontra il suo vicino di casa Ernesto, sale con lui fino al decimo piano; e a dire il vero, anche nei giorni di pioggia. Perché mai gli altri giorni si ferma al settimo?
  10. Bancarotta fraudolenta
    Un uomo spinge la sua automobile fino ad arrivare davanti a un Hotel. A questo punto si rende conto di aver fatto bancarotta. C’è da fare qualche considerazione: stranamente, a) spingeva l’auto con un dito, b) nonostante la bancarotta, la cosa non lo turba affatto (no, non è un politico), c) insieme a lui c’erano tre ragazzi che, accortisi della bancarotta, cominciano a ridere. Com’è possibile?
  11. Il fantasma e la pistola
    Un uomo giace morto in un prato eppure nessuno può vederlo. L’uomo aveva con sé una pistola eppure nessuno può vederla. L’uomo ha sparato un colpo ed è morto per questa ragione, eppure non si è suicidato o ferito in alcun modo. L’uomo è morto da poche ore, nessuno ha portato via il corpo. Il cadavere si trova sulla terraferma, non è in fondo a un lago o al mare. Perché è morto?
  12. Il dongiovanni 
    Un uomo sposa 20 donne della sua città, ma nessuno lo accusa di poligamia. Com’è possibile?
    Abbiamo qualche informazione in più: la città è una città italiana; l’uomo non è vedovo né ha mai divorziato; l’uomo è cristiano cattolico, religione che proibisce la poligamia; non ha mai nascosto a nessuno il fatto di aver sposato 20 donne; le altre donne della città desiderano essere sposate da lui; colmo dei colmi: l’uomo ha tutte le intenzioni di accontentarle!

SOLUZIONI

  1. Ecco la prova: il re dice al ciarlatano di bere il contenuto del bicchiere, nel quale ha versato un veleno mortale (mentendo, ovviamente). Avendo l’antidoto contro tutti i veleni, per lui sarà facile sopravvivere e in cambio, il sovrano, gli darà un premio favoloso. Il ciarlatano, che non vuole morire e non sa dell’inganno del bicchiere, è costretto a confessare.
  2. Lo zoppo, che sospettava l’inganno del re, invece di scegliere uno dei due bicchieri, escluse l’altro. Disse a tutti, indicando un bicchiere: “Sotto questo bicchiere c’è la pallina nera, perciò io sceglierò l’altro”. Poi scoprì il bicchiere, mostrando la pallina nera. Il re, che non poteva certo rivelare l’inganno al popolo, non ebbe altra scelta che lasciarlo andare.
  3. Il chirurgo è la madre del ragazzo.
  4. Il pompiere è l’unico uomo: il medico, il falegname e il meccanico erano donne.
  5. L’ultima delle sei persone ha preso il cestino con l’uovo dentro.
  6. L’uomo aveva il singhiozzo.
  7. Si tratta di una zanzara fastidiosa, che ho ucciso spiaccicandola sul soffitto in qualche modo (per esempio, lanciandole un oggetto)
  8. Fino a poco tempo prima c’era un pupazzo di neve. Evidentemente si è sciolto.
  9. Il signore dell’ascensore è un nano: sfortunatamente non arriva al bottone del decimo piano. A meno che non ci sia con lui Ernesto a premere il bottone o che, in un giorno di pioggia, non si aiuti con la punta dell’ombrello.
  10. L’uomo sta giocando a Monopoly. L’auto era la sua pedina e i ragazzi i suoi figli con gli amichetti, che stavano giocando insieme a lui.
  11. Il prato era costeggiato da una parete di roccia. Lo sparo ha causato una frana che ha seppellito l’uomo e la sua pistola, uccidendolo.
  12. L’uomo è chiaramente un prete.

INDOVINELLI SUL PENSIERO LATERALE ILLUSTRATI

Il primo indovinello è il seguente: fai volgere il cane a sinistra ruotando solo due fiammiferi (e l’occhio).

indovinelli pensiero laterale

Questo è il secondo indovinello:

indovinelli sul pensiero laterale

E infine, ecco l’ultimo: di che colore saranno i punti grigi della piramide?

indovinelli sul pensiero laterale

SOLUZIONI

  • Per far volgere il cane a sinistra è sufficiente ruotare i due fiammiferi che compongono la testa del cane all’interno del corpo; in questo modo, sarà come se l’animale si stesse voltando a sinistra;
  • L ‘auto è parcheggiata nello spazio numero 87; il segreto è guardare i numeri al contrario, scoprendo la – semplicissima – sequenza;
  • I punti grigi saranno, partendo dalla linea più in basso: rosso-rosso-rosso, blu-blu, blu; la soluzione si ottiene guardando i punti sulle prime due righe: sopra i due punti rosso-blu c’è un punto rosso, sopra i due punti blu-blu c’è un punto blu, sopra i due punti blu-rosso c’è un punto rosso e così via. In sostanza, la sequenza di due punti di colore diverso fa sì che il punto sopra di loro sia rosso mentre la sequenza di due punti di colore uguale fa sì che il punto sopra di loro sia blu.

ALTRI INDOVINELLI SU PORTALE BAMBINI

 

Pin It on Pinterest