×
doodle Cuorfolletto Torna alla home I nostri libri Schede didattiche Storie Disegni da colorare Feste e giornate Filastrocche Giochi Lavoretti Libro dei nomi Educazione positiva Corsi Chi siamo Contatti Privacy policy

La mucca, la capra e la pecora in società con il leone

la mucca la capra e la pecora in società con il leone

La mucca, la capra e la pecora in società con il leone è una favola di Jean de la Fontaine adatta ai bambini dai 6 anni in su.

La mucca, la capra e la pecora in società con il leone

Una volta, una mucca, una capra ed una pecora decisero di mettersi in società con un leone, che era l’animale più forte del vicinato. In sua compagnia, pensarono, non avrebbero avuto che vantaggi. Insieme scavarono una fossa e prepararono una trappola: poco dopo, un cervo vi cadde dentro. Il leone, con i suoi artigli, lo fece in quattro parti.

“La prima parte è la mia; la seconda mi spetta perché sono il più forte e senza di me non sareste mai riusciti a catturare questo cervo; la terza è mia perché sono il leone, re degli animali. Infine, la quarta la prenderò io e se qualcuno osa dire qualcosa, me lo mangio in un boccone”.

Chi si mette in società con i prepotenti, spesso, invece di guadagnare finisce col perderci.

Scoprite le Favole Geometriche

Favole geometriche – (Esopo)

Età di lettura: da 3 anni
€ 8,84

Favole geometriche – (Fedro)

Età di lettura: da 3 anni
€ 8,84

Favole geometriche – (La Fontaine)

Età di lettura: da 3 anni
€ 8,84

Leggete anche:

Le nostre storie:

  • La storia del panettone
    La storia del panettone è un breve racconto per grandi e bambini citato da numerosi documenti, antichi e moderni, come vera storia del panettone. La […]
  • Storie e leggende su Santa Lucia
    La leggenda dei doni di Santa Lucia Tanto tempo fa, i bambini della città di Verona si ammalarono di una strana malattia che colpiva gli […]
  • La leggenda dell’albero di Natale
    Conoscete la leggenda dell’albero di Natale? In questa sezione ne troverete ben due! La leggenda dell’albero di Natale Testo a cura di: Alessia de Falco […]

Iscrivetevi alla Newsletter o al canale Telegram per ricevere gli ultimi aggiornamenti dal sito.