due capre

DUE CAPRE

Esopo

Due capre, mentre saltellavano allegramente tra le montagne, si incontrarono ai due lati di un crepaccio, che scendeva a picco per molti metri e sotto di esso scorreva un torrente impetuoso. L’unico modo per oltrepassare il crepaccio era passare sopra un tronco caduto, che lo attraversava da un lato all’altro. Il tronco era così sottile che nemmeno due scoiattoli sarebbero riusciti a passarci sopra insieme: quel percorso avrebbe messo i brividi agli animali più coraggiosi.

Le due capre, però, non avevano intenzione di tornare indietro. Erano così testarde che nessuna delle due aveva intenzione di far passare l’altra per prima.  Passo dopo passo, si incontrarono a metà del ponte. Lì, proprio nel punto più delicato, cominciarono a colpirsi con le corna per  passare. E così, caddero tutte e due nel torrente in fondo al crepaccio.

 

A volte è meglio fare un passo indietro e dare la precedenza agli altri piuttosto che pagare le conseguenze del proprio orgoglio.