Un corso di scienze alla scuola primaria potrebbe cominciare imparando a riconoscere gli esseri viventi e gli esseri non viventi. In questa scheda puoi trovare le informazioni e le definizioni principali riguardo a esseri viventi e non viventi, oltre alla scheda stampabile.

ESSERI VIVENTI E NON VIVENTI: SCHEDA E DEFINIZIONI

esseri viventi e non viventi

Vuoi stampare la scheda didattica sul ciclo degli esseri viventi? Clicca qui.

Gli scienziati hanno suddiviso gli esseri che popolano l’universo in due grosse categorie: gli esseri viventi e gli esseri non viventi. Gli esseri viventi si possono riconoscere per via del loro particolare ciclo di vita. Tutti i viventi, infatti:

  • Nascono;
  • Si nutrono;
  • Crescono;
  • Si riproducono (ovvero danno vita ad altri esseri viventi);
  • Muoiono.

Questo ciclo è conosciuto anche come ciclo della vita, ciclo degli esseri viventi o ciclo vitale dei viventi. Gli esseri viventi, chiamati anche organismi, hanno sviluppato organi che permettono loro di compiere il proprio ciclo vitale. Nell’uomo, ad esempio, l’apparato digerente permette di nutrirsi, mentre quello riproduttore permette la riproduzione.

Gli esseri non viventi, invece, sono detti anche anorganismi: non possiedono infatti alcun organo utile a compiere un ciclo vitale. Gli esseri non viventi non crescono e non muoiono; possono però essere modificati da agenti esterni: ad esempio, l’acqua di un fiume può levigare un masso facendolo diventare infinitamente più piccolo di quanto fosse in origine.

ESSERI VIVENTI E NON VIVENTI: ESERCIZI

In questa sezione puoi trovare alcune semplici schede di esercitazione per imparare a riconoscere gli esseri viventi e gli esseri non viventi.

esseri viventi e non viventi scuola primaria

Vuoi stampare questa scheda? Clicca qui.

esseri viventi e non viventi 2

Vuoi stampare questa scheda? Clicca qui.

Pin It on Pinterest