Conoscete la learning tower, lo sgabello-torretta montessoriano che mette grandi e bambini allo stesso livello? Si tratta di un semplice ed efficace accessorio educativo, che tutti noi possiamo utilizzare.

learning tower

Questa è una classica learning tower, piuttosto graziosa!

Dovresti leggere questa guida se: 

    • vuoi conoscere meglio la learning tower
    • vuoi sapere come utilizzare la learning tower nella vita quotidiana
    • stai cercando informazioni per costruire una learning tower
    • vuoi acquistare una learning tower online e stai cercando il miglior prezzo e un prodotto di qualità

Potrebbero interessarti anche le nostre guide su: 

[toc]

La learning tower montessoriana

La learning tower, o torretta Montessori (o anche torre d’apprendimento o torre per l’osservazione), è uno strumento per l’apprendimento dei bambini: si tratta di uno sgabello di legno rialzato e protetto, in modo che i piccoli possano guardare il mondo dall’alto in tutta sicurezza. E’ uno strumento utilizzato dal metodo Montessori (per conoscerlo meglio vi consigliamo il nostro MINI-SAGGIO sul metodo Montessori) per facilitare l’apprendimento e coinvolgere i bambini nella vita adulta.

Se in Italia non sono molti ad utilizzarla, in altri paesi la learning tower è un accessorio diffuso e largamente utilizzato, anche da famiglie non propriamente montessoriane (del resto, la bellezza di questa torre, è che può utilizzarla chiunque, non è mica esclusiva di un metodo!).

learning tower come si usa

L’applicazione classica è in cucina: mentre mamma e papà preparano il pranzo, il bambino può dar loro una mano (o giocare con un mestolo di legno) al loro fianco. I bambini, solitamente, adorano essere d’aiuto e si impegnano molto con dei semplici compiti di cucina (affettare le verdure bollite con un coltello di plastica, ad esempio). Tuttavia, potreste usare la learning tower anche quando siete seduti al tavolo che lavorate o leggete.



Perché il metodo Montessori suggerisce l’utilizzo della learning tower? Per coinvolgere i bambini nei compiti dei grandi. I compiti di Vita Pratica, preparazione alla vita adulta e alla collaborazione in famiglia e a scuola, sono elementi centrali del metodo. Attraverso uno sgabello rialzato, mettendo il bambino all’altezza dei grandi, si abbatte la barriera fisica che li separa, si mettono tutti sullo stesso piano; in altre parole, si costruisce un ambiente di apprendimento sicuro ma non artificiale, in cui i piccoli hanno la possibilità di confontarsi (e sviluppare così le competenze necessarie) con i compiti degli adulti.

Dove acquistare una learning tower

La learning tower è un accessorio di nicchia e non si trova in tutti i negozi. Il modo più semplice per acquistarla è cercare su Amazon o altri grandi marketplace online: c’è più scelta, prezzi più convenienti e la possibilità di verificare cosa dicono gli altri utenti.

Noi vi consigliamo quella di Bianconiglio Kids, che ha riscosso opinioni decisamente favorevoli (e ha il prezzo più accessibile):

Si tratta di un kit di modifica che utilizza per base un classico sgabello IKEA, a cui aggiunge una torretta in legno massiccio (che garantisce la massima resistenza e impedisce alla torre di ribaltarsi).

In alternativa, potreste rivolgervi a negozi specializzati in giocattoli educativi e accessori per bambini, ma vi consigliamo di scrivere/chiamare prima, per accertarvi che ne abbiano qualcuna disponibile.

Bella, ma il prezzo…

Effettivamente, le learning tower hanno un costo non indifferente. La più economica che si può trovare in rete è quella prodotta da Bianconiglio Kids, con un prezzo che oscilla tra 76,00€ e 88,00€, a seconda dei rivenditori.

Tuttavia, esiste un notevole mercato dell’usato per questi prodotti; secondo noi, specie quando si parla di accessori in legno massiccio, che possono essere utilizzati da tre/quattro generazioni di bimbi, l’usato è una scelta intelligente e responsabile. Potete provare a cercare una learning tower di seconda mano su Shpock, una App che mette in contatto compratori e acquirenti vicini (potete scaricare la App gratuita qui).

Learning Tower fai da te

L’alternativa è il fai da te: costruire una learning tower non è difficile, ma bisogna assemblarla con cura perché sia sicura. Come per la torre che vi abbiamo proposto, la base più comoda è lo sgabello IKEA BEKVÄM, al quale si aggiunge un castello (la parte superiore) realizzata artigianalmente.

Questo è un video-tutorial abbastanza semplice da realizzare (vi serviranno un seghetto da legno, un trapano, della carta vetrata e delle viti), che vi consigliamo come ispirazione; è in lingua inglese ma illustra tutti i passaggi per realizzare la torre di legno:

Idee per utilizzare la learning tower

Di seguito, ecco qualche spunto per introdurre la learning tower a casa:

  • raggiungere il lavello e lavarsi le mani
  • sempre al lavello, giocare con l’acqua realizzando dei piccoli travasi
  • lavare frutta e verdura
  • affettare la frutta e verdura morbide (ad esempio, le zucchine bollite) con un coltello di plastica
  • pulire/spolverare superfici con un panno

Come vedete, si tratta di compiti di Vita Pratica, attività propedeutiche alla gestione casalinga; non sottovalutate l’interesse dei bambini per queste attività: se stimolati e motivati, i più piccoli sono infaticabili donne/uomini di casa! Approfittiamone per educarli.

ATTENZIONE: dopo le prime volte i bambini impareranno a spostare la learning tower in autonomia e ad arrampicarsi come scimmiette. Questo non significa che possano farlo senza la supervisione di un adulto. E’ bene che questa torretta si utilizzi solo in presenza di mamma e papà, ma soprattutto per partecipare alle attività di casa.

a cura di Matteo Princivalle






Pin It on Pinterest