Fatine dell’arcobaleno con le pigne

fatine con le pigne

Per chi trascorre le vacanze in montagna, le passeggiate nel bosco sono un’ottima occasione per raccogliere materiali utili per realizzare lavoretti estivi. Le pigne, ad esempio, si prestano ad innumerevoli utilizzi, come abbiamo spiegato in questa guida: lavoretti con le pigne.

Oggi invece vi raccontiamo come realizzare delle coloratissime fatine dell’arcobaleno con le pigne.

Come realizzare le fatine dell’arcobaleno con le pigne

Occorrente:

  1. Pennelli
  2. Colori a tempera o acrilici
  3. Pigne
  4. Perline di legno per la testa delle fatine
  5. Gomma crepla per le ali o foglie finte di stoffa
  6. Colla a caldo
  7. Base in legno (potete utilizzare anche i tappi dei barattoli o realizzare delle basi di cartone)

Vi manca qualcosa? Acquistatelo online:

Procedura

  • Dipingete ogni pigna di uno dei colori dell’arcobaleno.
  • Mentre le pigne si asciugano, dipingete i capelli ed il viso delle fatine sulle perline di legno. Ogni fatina avrà i capelli di uno dei colori dell’arcobaleno.
  • Per le ali, potete usare dei fogli di gomma crepla colorata o delle foglie di stoffa da colorare con i colori dell’arcobaleno.
  • Preparate le diverse componenti della fatina, assemblandole e incollandole alla pigna con la colla a caldo.
  • Potete decorare ulteriormente le fatine con glitter e perline.

Risorse creative:

Idee creative: