Con la bella stagione, capita più frequentemente di trascorrere delle giornate all’aria aperta e di beneficiare del contatto con la natura. Sono momenti preziosi per adulti e bambini, perché consentono di rallentare e di disintossicarsi dallo stress e dalle routine quotidiane. Ne abbiamo parlato spesso, essendo profondamente convinti che il nostro stile di vita debba essere decisamente più slow.

Passeggiare all’aria aperta ha anche un altro risvolto positivo: ci permette infatti di raccogliere una serie di materiali che ben si prestano ai nostri laboratori creativi. Nella nostra sezione dedicata ai lavoretti creativi, vi abbiamo già dato qualche spunto per utilizzare le foglie ed i fiori essiccati. Oggi invece, parliamo delle pigne: in che cosa possiamo trasformarle?
Per scoprirlo leggete le idee che vi riportiamo di seguito.

[toc]

LAVORETTI CON LE PIGNE

FOLLETTI CON LE PIGNE

Prima di cominciare, assicurati di avere con te:

  • Pigne;
  • DAS o pasta di sale;
  • Cartoncino;
  • Forbici;
  • Pennarello indelebile.

In questo primo lavoretto con le pigne che ti proponiamo, utilizzerai una pigna come base per realizzare il corpo di un simpatico folletto dei boschi. Per cominciare, dovrai dipingere la pigna con il colore acrilico o con la vernice spray (evita di farlo nelle vicinanze dei bambini). Successivamente, dovrai modellare sulla sommità della pigna la testa del folletto con la pasta modellabile che hai scelto di utilizzare.

Una volta che la pasta modellabile sarà asciugata, potrai disegnare con il pennarello il volto del folletto, oltre ad aggiungere un cappellino realizzato con i ritagli di cartoncino. Ecco i nostri due folletti con le pigne:

lavoretti con le pigne

COME REALIZZARE UN GUFETTO CON LE PIGNE

Cosa ti serve:

  • pigne
  • tappi di sughero o di plastica
  • occhietti movibili
  • cartoncino
  • colla a caldo

Come si fa:

  • per prima cosa prepara la base, tagliando una sezione di tappo di sughero e incollandovi sopra la pigna con la colla a caldo; in alternativa al tappo di sughero, puoi usare un tappo di plastica
  • fissa gli occhietti sulla pigna
  • prepara ora il becco, tagliando un piccolo rombo di cartoncino e piegandolo a metà. Poi incolla il becco sulla pigna

COME FARE UN RICCIO CON LE PIGNE

Cosa ti serve:

  • pigne
  • occhietti movibili
  • fieno secco o rametti sottili

Come si fa:

  • attacca gli occhietti alla pigna
  • poi fissa il fieno secco o i rametti sottili alla pigna. In alternativa puoi usare gli stuzzicadenti, ma devi prestare attenzione a farli usare ai bambini

PRODOTTI ACQUISTABILI SUL WEB

ARTICOLI COLLEGATI

Come realizzare le fate con la lana cardata
Guida sui lavoretti in feltro
Come realizzare pupazzetti in fimo 

   

Pin It on Pinterest