I lavoretti di Natale di Portale Bambini si aggiornano: scoprite tutte le novità 2017, dal 15 di novembre al 25 dicembre pubblicheremo le nostre ultime creazioni. 

I lavoretti di Natale preferiti di Portale Bambini

Questi tre lavoretti sono quelli che, secondo noi, non dovrebbero mancare a Natale: piccoli oggetti per arredare la casa e far sì che trasmetta a noi e agli ospiti l’atmosfera magica dell’accoglienza. 

lavoretti di NatalePORTACANDELE DI NATALE CON IL SALE 

I barattoli di vetro decorati sono un classico tra i lavoretti natalizi; quest’anno, noi abbiamo deciso di realizzarli  con una pittura opaca e delle aree vuote (nel nostro caso a forma di abete, ma ciascuno può realizzare la forma che preferisce). Poi, per accentuare l’atmosfera natalizia, abbiamo riempito i vasetti per metà con del sale grosso da cucina.

Cosa ci serve: 

  • pittura acrilica (bellissima questa verde mela di Amazon.it)
  • barattoli di vetro
  • sale grosso
  • candele “tea light” (noi ne abbiamo scelte un tipo speciale, che durano ben 8 ore accese e che si trovano su Amazon.it)
  • nastro di carta

Come si fa:

  • come prima cosa, proteggiamo l’area che vogliamo lasciare trasparente con il nastro di carta; sarà necessario ritagliare e sovrapporre più pezzi di nastro per ottenere la forma desiderata
  • adesso pitturiamo con la vernice acrilica tutta la superficie del barattolo, ad eccezione di quella coperta dal nastro (che serve per evitare imperfezioni e sbavature)
  • lasciamo asciugare per una notte
  • rimuoviamo il nastro e riempiamo il barattolo con il sale grosso per metà della sua altezza circa

Il portacandele è pronto all’uso! Semplice, vero?

ALBERELLI DI NATALE IN MINIATURA

Un altro classico della tradizione creativa natalizia, questi alberelli sono un ottimo modo per cominciare se non siete dei “creativi fatti e finiti”. Quest’anno abbiamo deciso di realizzarli con il filo di rafia, una variazione sul tema del più classico filo di lana.

lavoretti di natale

Cosa ci serve: 

  • Conetto di polistirolo da 15cm o più (Amazon.it)
  • Filo di lana o di rafia colorato (rafia verde: Amazon.it, lana verde: Amazon.it)
  • colla vinilica
  • forbici

Come si fa: 

  • cominciamo fissando l’estremità del nostro filo alla base del cono, con un po’ di colla vinilica; sarà necessario aspettare che si asciughi prima di procedere
  • a questo punto, arrotoliamo il filo intorno al cono, fino alla sommità; per fissare il filo noi abbiamo steso un po’ di colla vinilica sulla superficie del cono
  • una volta concluso, tagliamo il filo
  • per concludere potremo addobbare il nostro albero in miniatura con piccole decorazioni di cartone

lavoretti di nataleALBERO DI NATALE DI PIGNE 

Una variazione sul tema degli alberelli di Natale in miniatura, abbiamo trovato questo spunto creativo sul web e abbiamo deciso di realizzarne uno.

Cosa ci serve: 

  • Conetto di polistirolo da 20cm (Amazon.it)
  • Pigne
  • Pistola per la colla a caldo e stick di colla a caldo (Amazon.it)

Come si fa: 

  • con la colla a caldo, incolliamo le pigne al conetto di polistirolo procedendo dalla base verso la sommità

La colla a caldo deforma il polistirolo? La risposta è sì; tuttavia, se lo utilizziamo come base per incollare le pigne questo non sarà un problema!

Qui ci sono alcune altre idee che stiamo sistemando (presto troverete anche le foto e i tutorial).

Biglietti Natalizi da realizzare coi Bambini

Preparate dei biglietti di auguri colorati per i nonni, gli zii, gli amici e tutti coloro ai quali volete dedicare un pensiero durante le feste di Natale.

Basta un cartoncino A4 da piegare a metà (se volete l’interno bianco dovrete incollare un foglio di carta bianca all’interno) e qualcosa di originale per decorare il biglietto. Noi l’abbiamo fatto con una manina – Babbo Natale di cartoncino, ma potete usare le forme che preferite!
Tempo stimato: 0.5/1 ora
Materiali: fogli di cartoncino colorato, colla stick, un foglio di carta bianca per l’interno, forbici
Difficoltà: semplice

Lavoretti di Natale per bambini della Scuola Primaria: dalla Classe Prima alla Quinta

Una galleria con tre idee per realizzare dei lavoretti di Natale con i bambini della scuola primaria: più semplici per  la classe prima, più intriganti per la quinta. Abbiamo scelto queste idee perché: 1) si realizzano in massimo due ore, 2) i materiali si possono recuperare facilmente, 3) non servono colla a caldo, taglierino o altri strumenti pericolosi, 4) sono adatti al lavoro di classe in parallelo.

Classe Quinta: Albero di Natale con Bastoncini

Un altro lavoretto per la classe quinta, ma potreste provare anche con una quarta. Un albero di Natale costruito con bastoncini di legno decorati.

Tempo stimato: 2 ore
Materiali: bastoncini di legno di varie misure (potete usare le forbici o delle tronchesine per dargli la giusta misura), filo di nylon per legare insieme tutti i bastoncini, decorazioni e colla
Difficoltà: avanzata
Consigli tecnici: la parte più difficile è annodare il filo di nylon intorno a ciascun bastoncino da entrambi i lati; potete semplificare il lavoro usando la colla a caldo ma ci vorrà la supervisione dell’insegnante.

Classe Quinta: Albero di Natale con filo di lana

Per i bambini della classe quinta della scuola primaria proponiamo invece di lavorare sugli alberi di Natale. Questo modello è realizzato con filo di lana verde avvolto in un piatto di carta e decorato a piacere. Un esercizio per la manualità fine, per imparare a lavorare con precisione e delicatezza.

Tempo stimato: 1,5 ore
Materiali: piatto di carta per la base, un oggetto per fare i buchi (potete anche realizzarli manualmente con matite o punteruoli, filo di lana spesso, materiali per le decorazioni (noi abbiamo provato con stelle e palline di cartone colorato ma potete anche usare piccoli pon-pon come nella foto)
Difficoltà: intermedio
Consigli tecnici: tenete da parte un po’ di piatti di cartone di scorta, è facile strappare i buchi se non si lavora con precisione.

Classe Prima: pupazzi di neve con i rotoli della carta igienica

Un lavoretto semplice e veloce per la classe prima della scuola primaria, che permette di lavorare sulla capacità di dipingere una semplice forma solida e di decorarla incollandoci sopra qualche materiale. Si possono realizzare in due fasi: come prima cosa si dipinge il rotolo della carta igienica di bianco per il corpo del pupazzo. Una volta asciutto, si decora a piacere.

Tempo stimato: 2 ore, in due sessioni separate (pittura e decorazione)
Materiali: tempere colorate, materiali per decorare (ritagli di cartone, carta crespa, qualsiasi altro di vostro gradimento), colla vinilica per incollare le decorazioni
Difficoltà: semplice
Consigli tecnici: durante la fase di pittura utilizzate un foglio di giornale per non sporcare il banco!

a cura di Matteo Princivalle