La pianura è un ambiente pianeggiante, con altitudine inferiore ai 200 metri sopra il livello del mare. Le pianure sono un ambiente particolarmente favorevole per la vita dell’uomo. Non è un caso che le prime civiltà umane si siano sviluppate nelle vaste pianure fluviali della Mesopotamia e del Medio Oriente (le civiltà dei fiumi).

Le pianure come le vediamo oggi sono molto diverse da come erano in origine: un tempo, infatti, erano ricoperte da boschi di latifoglie e dalla vegetazione. L’uomo, per poter coltivare i campi, ha bonificato le pianure dagli alberi, realizzando i campi e ha modificato i corsi d’acqua realizzando fiumi, rogge e canali. La pianura, inoltre, è l’ambiente ideale per realizzare strade e vie di comunicazione.

Le pianure si classificano in:

  • pianure strutturali (o di sollevamento), che si sono formate in seguito ai movimenti della crosta terrestre, che le ha fatte emergere dal fondale marino;
  • pianure alluvionali, formate dai detriti portati a valle dai fiumi, che nel tempo hanno occupato lo spazio del mare;
  • pianure vulcaniche, formate dal magma di grandi eruzioni vulcaniche, che ha riempito il fondale marino.

LA PIANURA: IDEE DIDATTICHE

LA PIANURA: IMMAGINI

Qui puoi trovare alcune fotografie della montagna scattate da noi. Le foto sono proprietà di Portale Bambini: puoi utilizzarle liberamente in classe e per altre finalità educative. Se invece vuoi riprodurle sul tuo sito/blog o sulle tue pagine social, ti invitiamo a contattarci per richiederci il permesso.

la pianura scuola primaria

Questa foto è stata scattata presso il Parco delle Cave (Milano, Lombardia). Si può vedere un prato tipico della pianura padana, attraversato da un rigagnolo d’acqua (non sappiamo però se si tratta di una risorgiva, di acqua di raccolta o di un’opera artificiale).

la pianura scuola primaria 2

Questa foto è stata scattata presso il Parco delle Cave (Milano, Lombardia). Questo paesaggio rappresenta bene la pianura non antropizzata, con prati e boschi di latifoglie.

Pin It on Pinterest