L’Italia e lo Stato italiano

Risorse multimediali sull’Italia fisica per la scuola primaria:

QUIZ INTERATTIVO

1. L’Italia

L’Italia è uno stato situato nell’Europa Meridionale; le prime tracce di vita umana in Italia risalgono a più di 800.000 anni fa. Grazie al clima mite l’Italia ha permesso lo sviluppo di alcune tra le più antiche civiltà europee: i popoli italici.

1.1 L’Italia fisica

1.1.1. Confini

L’Italia è una penisola bagnata dal mare su tre dei suoi lati.

  • a Nord confina con la Francia, la Svizzera, la Germania, l’Austria e la Slovenia; le Alpi costituiscono il confine naturale tra l’Italia e questi altri stati europei.
  • a Ovest è bagnata dal Mar Tirreno.
  • a Sud è bagnata dal Mar Mediterraneo e dal Mar Ionio.
  • a Est è bagnata dal Mare Adriatico.

1.1.2 Fiumi e laghi

Il territorio europeo è attraversato da molti grandi fiumi: i più importanti sono il Po, l’Adige, il Brenta, il Piave, l’Arno e il Tevere.
Sul territorio italiano sono presenti numerosi laghi. I più importanti sono: il Lago di Garda, il Lago di Como, il lago d’Iseo, il Lago Maggiore e il Lago Trasimeno. I grandi laghi italiani sono concentrati nell’area settentrionale.

1.1.3 Rilievi montuosi

In Europa ci sono due grandi catene montuose: le Alpi e gli Appenini. Le Alpi occupano la regione settentrionale mentre gli Appennini attraversano l’Italia per tutta la sua lunghezza, dalla Liguria fino alla Calabria.

1.2 L’Italia politica

1.2.1 Regioni e popolazione

L’Italia politica è uno stato sovrano (appartenente all’Unione Europea) che conta circa 60 milioni di abitanti. La popolazione italiana, tuttavia, è in diminuzione: ogni anno muoiono più cittadini di quanti ne nascono. Il territorio italiano è suddiviso in 20 regioni amministrative:

  • Valle d’Aosta (Regione a statuto speciale)
  • Piemonte
  • Liguria
  • Lombardia
  • Veneto
  • Trentino-Alto Adige (Regione a statuto speciale)
  • Friuli-Venezia Giulia (Regione a statuto speciale)
  • Emilia Romagna
  • Marche
  • Toscana
  • Umbria
  • Lazio
  • Abruzzo
  • Campania
  • Molise
  • Puglia
  • Basilicata
  • Calabria
  • Sardegna (Regione a statuto speciale)
  • Sicilia (Regione a statuto speciale)

1.2.2 Economia e trasporti

L’Italia è una grande potenza industriale ed è uno tra gli stati più ricchi del mondo; negli ultimi anni, tuttavia, l’Italia ha attraversato una grave crisi economica. L’economia italiana è più sviluppata nelle regioni del Nord e del Centro, mentre il Sud si trova in una situazione di svantaggio.

1.3.3 Cultura

Dal punto di vista culturale la popolazione italiana è frammentata, anche se siamo accomunati da alcuni tratti comuni, come la lingua italiana e la religione cristiana cattolica.

1.3 Lo Stato Italiano

L’Italia è uno Stato sovrano, che comprende:

  • i cittadini italiani (il popolo sovrano)
  • il territorio italiano
  • le leggi e le istituzioni dello Stato

La legge fondamentale del nostro Stato è la Costituzione.

L’Italia è una Repubblica Democratica: questo significa che siamo noi cittadini a eleggere le istituzioni (ovvero gli organi che stabiliscono le leggi e che le fanno rispettare). Le principali istituzioni dello Stato Italiano sono:

  • Il Parlamento, organo eletto dal popolo italiano che ha il compito di fare le leggi.
  • Il Governo che si occupa di attuare le leggi. Per poter svolgere il suo compito il Governo deve essere sostenuto dalla maggioranza del Parlamento.
  • La Magistratura, organo che fa rispettare le leggi e che sanziona chi non le rispetta. La Magistratura è indipendente sia dal Parlamento che dal Governo.

La Costituzione promuove il decentramento amministrativo: questo significa che oltre alle istituzioni dello Stato vi sono altre istituzioni sul territorio: queste sono le Regioni, le Provincie e i Comuni.

Regioni, Provincie e Comuni hanno dei rappresentanti eletti dai cittadini (consiglieri regionali, provinciali e sindaci) che hanno il potere di fare delle leggi valide nella loro regione, provincia o comune.

APPROFONDIMENTI: Sito ufficiale dell’Unione Europea

SCOPRITE ANCHE: